menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Camillo Ciano - foto dal web

Camillo Ciano - foto dal web

Parma, il mercato passa da Caputo aspettando Ciano

I crociati sperano nell'attaccante del Cesena (che sta decidendo il da farsi). Se dice no, l'obiettivo numero uno diventa il giocatore dell'Entella

Il Parma si tuffa nella Serie B a capofitto. Il calciomercato comincia in maniera ufficiale il 3 luglio, ma per i crociati è già partito da tempo. Daniele Faggiano sta lavorando per consegnare a Roberto D'Aversa una squadra pronta, quasi completa al 17 di giugno per poi riservarsi l'altro mese e mezzo che resta per piazzare gli ultimi colpi e limare qualche difetto di costruzione che inevitabilmente si vedrà in ritiro, pesando anche le uscite che ci dovranno essere per forza di cose. Si sta lavorando soprattutto per puntellare l'attacco: detto di Antonio Piccolo (situazione in stand-by ma pressoché definita), Faggiano aspetta la risposta di Camillo Ciano (sul quale è forte l'interesse del Frosinone). Previsto un incontro tra le parti per capire a che punto sia la situazione che gravita attorno all'attaccante che resta l'obiettivo numero uno per il Parma. Ci sono ancora speranze che la trattativa vada in porto. Se dovesse saltare l'approdo di Ciano al Parma ecco che la società vira su altri fronti: Antonio Di Gaudio, ad esempio, potrebbe essere il profilo giusto, ma è una situazione legata a quella di Ciano. Su di lui forte l'interesse del Palermo.

CAPUTO - Nel frattempo si lavora sodo per portare alla corte di D'Avarsa Francesco Caputo. L'attaccante dell'Entella ha già trovato l'accordo con il Parma che, a sua volta, sta lavorando per limare la richiesta dei liguri che non hanno nessuna fretta. Daniele Faggiano, in linea con il tecnico crociato, sta cercando di trovare la chiave giusta per sbloccare una trattativa imbastita da un po' di tempo che per ora vive una situazione di stallo. Piace parecchio Da Silva, un centrocampista completo che si è messo in mostra con il Messina di Cristiano Lucarelli di proprietà del Catania. Il giocatore è giovane, difficilmente D'Aversa gli consegnerà le chiavi del centrocampo, ma non è da escludere che nei prossimi giorni si affondi il colpo. Il giocatore è attualmente in Brasile per le vacanze, al rientro in Italia ci sarà un abboccamento più convinto. 

CESSIONI - Oltre che alle entrate, Faggiano sta trattando anche alcune cessioni. Come quella di Giacomo Ricci al Pontedera e Kristaps Zommers alla Sanremese. Intanto è ufficiale la cessione in prestito di Lorenzo Simonetti, centrocampista che va al Renate in prestito. Lorenzo Saporetti potrebbe rimanere, ma è difficile. Il giocatore ha richieste e vuole giocare. Michele Messina torna all'Atalanta, proprietaria del cartellino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Fidenza Village: aperta una cantina con cucina Signorvino

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Ritrovato il corpo di Andrea Diobelli

  • Cronaca

    Montagna stregata: altra vittima sul Marmagna

  • Cronaca

    Coronavirus, a Parma 157 casi 5 decessi

  • Cronaca

    Bonaccini: "Se i contagi aumentano, pronti a chiudere le scuole"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento