MERCATO - Parma, ecco la strategia del Napoli per arrivare a Paletta

La squadra di Donadoni prosegue la sua marcia di avvicinamento alla partita con il Cagliari dove sbagliare non sarà concesso. Hanno lavorato a parte Marchionni e Schelotto: trauma distorsivo ala caviglia con interesse dei legamenti per l'argentino

In piena lotta per arrivare all'Europa, il Parma sta preparandosi per la gara con il Cagliari. Al Sant'Elia è vietato sbagliare, dopo aver perso terreno a causa del pari di Bologna e della sconfitta a domicilio con l'Inter Donadoni e i suoi non possono più fallire. Il distacco dalle inseguitrici è diminuito, il Milan ha raggiunto i crociati, Lazio e Torino non hanno intenzione di mollare nemmeno un centimetro e per questo l'obiettivo europeo si fa sempre più difficile, malgrado Leonardi dal vertice della piramide gialloblù ci conta e ci crede. Come potrebbe essere altrimenti, dopo una stagione comunque strepitosa, con parecchi alti e pochi, pochissimi bassi, dopo un annata memorabile come quella del centenario e dopo aver macinato record su record. Una ventata di ottimismo respirata anche dal presidente in persona che, nella giornata di martedì, ha fatto visita alla squadra per far sentire la sua vicinanza e il suo affetto nei confronti di un gruppo che sta attraversando un momento di appannamento. Pranzo e riunione, tanti i temi toccati in privato, dalla qualificazione all'EL alla partita contro l'Inter, passando per un discorso che in settimana aveva fatto anche Donadoni

L'attenzione prima di tutto, vietato sbagliare e abbassare la guardia, contro il Cagliari e, per tutte le altre partite che verranno, il Parma è chiamato a dimostrare che può raggiungere l'obiettivo senza dilapidare il vantaggio raggruppato fino a qui e gettare alle ortiche un cammino da top player scusa da top club. E Ghirardi, presidente tifoso, ha spronato anche il gruppo invitandolo a reagire in questo momento di difficoltà. Ha notato una flessione, specie da chi non ti aspetti. Paletta su tutti, l'italo argentino non ci sarà al Sant'Eliail giudice sportivo lo ha fermato per un turno dopo l'espulsione rimediata nell'ultima giornata preoccupa la sua condizione psico-fisica, un Paletta così non si era mai visto da quando è arrivato, nemmeno nell'annataccia di Marino. Le ultime due partite hanno denotato una mancanza di concentrazione del muro argentino, autore fino a qui di un campionato strepitoso la Nazionale è una certezza, la permanenza in crociato noIl Napoli ci ha messo gli occhi addosso da tempoDe Laurentits è pronto a regalare un difensore esperto e affidabile conoscitore del campionato e di temperamento come Paletta, che ha già lavorato seppur per poco con Benitez ai tempi di Liverpool, per questo vorrebbe regalarlo al tecnico spagnolo che da tempo è a caccia di un centrale difensivo con i fiocchi, da affiancare ad Albiol.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'identikit di Bigon porta a qualche giovane sudamericano, oppure a giocatori di top club, gente che costa nel secondo caso oppure che non è abbastanza affidabile nel primo. Il presidente azzurro vorrebbe far valere la sua preferenza, andando da Leonardi per trovare un accordo almeno prima del Mondiale la presenza di Gabriel in azzurro farà lievitare il suo cartellino e Dela non è disposto a giocare al rialzo. Quindi cercherà di fissare un incontro prima che la competizione abbia inizio, in modo da accordarsi con il calciatore e con la società crociata che, modificherà il suo mercato in base al posto che andrà a ricoprire a fine campionato. Il Parma ovviamente vorrà monetizzare, ma il Napoli inserirà qualche pedina per abbassare il prezzo. Non è detto che l'accordo sia facile da raggiungere, a maggior ragione se verranno inserite contropartite che non sono di gradimento dei crociati , che si aspettano solo soldi cash

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Covid torna ad uccidere: muore una donna

  • Aereo precipita a Cremona: muore il pilota 54enne di Fontevivo

  • I Nas di Parma fanno chiudere un bar con il 100% dei lavoratori in nero

  • Il Covid uccide per il secondo giorno consecutivo, muore un uomo: otto casi in più

  • Coronavirus, a Parma altro balzo: 14 nuovi casi

  • Maxi rissa con i coltelli all'alba all'ex Salamini, quattro feriti: due gravi al Maggiore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento