menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parma | L'ultima trovata di Leonardi: stipendi tra un anno, e i giocatori...

Il dg, nonostante la smentita a Tmw, avrebbe proposto ai tesserati di aspettare ancora un anno prima di ricevere i compensi di questa stagione. Lucarelli e compagni non ci stanno e martedì procederanno con la messa in mora

Il Parma è letteralmente allo sbando: e le prova tutte prima di staccare la spina. Nella giornata di martedì, Manenti avrebbe dovuto incontrare Pizzarotti, come anticipato dal presidente a Parmatoday.it nell'intervista esclusiva. Niente, il summit è saltato, prima confermato da un comunicato, poi revocato attraverso una nota stampa della società che, tra l'altro, ha segnalato il rinvio della conferenza stampa di Donadoni, che parteciperà al tavolo della trattativa mercoledì, a Collecchio. Un giorno in più per Manenti per cercare di trovare qualche altra scusante che segnali le difficoltà di sbloccare questi bonifici fantomatici, e per prendere tempo, ancora tempo. E di tempo, a quanto pare, ne sta cercando anche Leonardi. Il dg è fuori città, in un centro cardiologico specializzato. Ma pare ancora operativo perché, nonostante la smentita pervenuta su Tmw, avrebbe in serata chiesto ai calciatori di aspettare ancora: aspettare un anno intero prima di ricevere i compensi che spettano a Lucarelli e compagni. Un anno senza ricevere gli stipendi, un anno di attesa senza tantissime garanzie, dato che Manenti non ne da, e che le istanze fallimentari aumentano di giorno in giorno. E i calciatori? Niente, nemmeno per scherzo. Anzi, avrebbero rincarato la dose e avrebbero proseguito con la messa in mora... Già martedì.

IL COMUNICATO DELLA SOCIETA'

l'incontro in programma domani in Comune a Parma tra il Presidente Manenti e il Sindaco Pizzarotti è stato spostato a mercoledì alle 14.30 a Collecchio. La conferenza di mister Donadoni fissata per domani alle 12 è stata annullata. La nuova data dell'appuntamento stampa con il mister sarà successivamente comunicata. 
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ponte Verdi sul Po: chiusura totale domenica 28 febbraio

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Riesplodono i contagi: 164 nuovi casi e 2 morti

  • Cronaca

    Pizzarotti: "Contagi a rimbalzo: dobbiamo tenere duro così"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento