Parma, Ghirardi risponde a Galliani: "Arbitraggio di alto livello, non è successo nulla"

I rossoneri protestano per due rigori non concessi e per la punizione del 3-2, con la palla spostata qualche metro più avanti. Ghirardi: "L'arbitro fa il suo lavoro quando non condiziona il risultato,ieri non è successo"

Il presidente del Parma, Tommaso Ghirardi - foto Tm News Infophoto

Inevitabile la replica del presidente del Parma, Ghirardi, alle affermazioni dell'a.d. del Milan, Adriano Galliani che, dopo la sconfitta al Tardini per 3-2, ha sottolineato gli errori del direttore di gara, reo a suo modo di aver negato due rigori ai rossoneri e aver concesso a Parolo di calciare la punizione decisiva da una posizione avanzata. "Non vorrei che il nostro basso profilo nei confronti degli arbitri sia mal interpretato e scambiato per debolezza – sillaba l’a.d. rossonero –. Perché oltre al fatto che c’erano due rigori netti a nostro favore, la punizione da cui è scaturito il gol del 3-2 è stata calciata sei metri avanti rispetto alla posizione corretta. Cosa peraltro ampiamente dimostrata dalle immagini televisive, 

DONADONI: "APPLAUDITE I RAGAZZI"

"Oggi più che mai abbiamo una classe arbitrale di altissimo livello e che lavora in buona fede - ha spiegato il patron emiliano - L'arbitro fa il suo lavoro quando non condiziona il risultato finale. Ieri non è successo. Milan furioso con l'arbitro? Stimo moltissimo Galliani che lo reputo il miglior dirigente italiano ed è giusto che difenda la sua squadra. L'arbitraggio di ieri è stato corretto e la nostra vittoria non è stata fortunosa come sembra: abbiamo avuto tantissime occasioni".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Coronavirus: chiusure generalizzate e coprifuoco alle 22

  • Covid: da lunedì 19 ottobre a Parma al via i test gratuiti nelle farmacie

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

  • Parma, quattro giocatori positivi al coronavirus

  • Allerta terapie intensive: a Parma rischio alto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento