Via alla graduale riapertura degli stadi: Parma-Napoli, sì a 1000 tifosi

Il club ha presentato un esposto alla Regione con la messa a punto di un piano organizzativo. Si attende solo il consenso del Gos, che si riunirà domani

Foto Ansa

Stadi aperti domenica per la prima di campionato in serie A. E via libera anche agli spettatori della Formula 1 all'autodromo di Imola per il Gran Premio di fine ottobre. La Regione Emilia-Romagna, con un'ordinanza firmata dal governatore Stefano Bonaccini, ha concesso la deroga al numero massimo di spettatori previsti per gli eventi sportivi di portata nazionale e internazionale. Il pubblico dunque sugli spalti di Parma e Reggio Emilia per le partite di Serie A dei gialloblu e del Sassuolo in programma dopodomani, domenica 20 settembre, fino a un massimo di mille persone. La deroga per gli stadi di Parma e Reggio Emilia sarà concessa "a condizione che sia garantita dai gestori la vigilanza necessaria a evitare assembramenti durante l'ingresso, il deflusso e la permanenza del pubblico nel posto assegnato e in relazione all'utilizzo dei servizi igienici, nonché al rispetto del distanziamento interpersonale... In particolare, sarà vietato assistere alle partite in piedi e introdurre nello stadio striscioni, bandiere e altro materiale. E' vietata anche qualsiasi forma di contatto fra giocatori e spettatori alla fine del match. Dovrà essere pianificato "un numero congruo" di varchi per l'accesso al pubblico, evitando assembramenti per il controllo di temperatura e biglietti. L'uscita invece dovrà essere scaglionata e gestita con vigilanza e steward. I biglietti potranno essere venduti solo online e in prevendita, le biglietterie dovranno essere chiuse il giorno della partita. Gli organizzatori dovranno conservare per almeno 14 giorni copia degli elenchi nominativi di coloro che hanno acquistato i biglietti, rendendoli disponibili su richiesta alle strutture sanitarie in caso di necessita' di svolgere attivita' di contact-tracing.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto: ecco tutte le regole in vigore a Parma da domani

  • Pauroso frontale a Castione Baratti: muore una 22enne di Lesignano

  • Nuovo Dpcm in arrivo: cosa cambia a Parma e provincia

  • Coronavirus: verso un lockdown 'morbido' e la chiusura alle 21

  • Covid: verso un nuovo Dpcm per il lockdown?

  • Da Piazza della Pace a Piazza Garibaldi: anche Parma protesta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento