rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Sport

Parma, sei gol in amichevole: brilla Siligardi

Segnano Di Gaudio, Dezi, Ceravolo, che sbaglia un rigore, Gagliolo, Scaglia e Galuppini su rigore. Per il Naturno il gol è di Gander, che dopo 70'' aveva portato in vantaggio i suoi

Dal nostro inviato 

PRATO ALLO STELVIO - Con sei gol, tre al Naturno, tre al Lana, il Parma liquida la pratica amichevole in Val Venosta e mette benzina nelle gambe dei suoi giocatori in attesa del mercato. Rigoni probabilmente può considerarsi quasi un giocatore del Parma. Accettata la proposta di Faggiano che gli farà sottoscrivere un biennale.

Senza Emanuele Calaiò, a Roma per la prima udienza del processo sugli sms, il Parma sfida nella seconda amichevole il Naturno, squadra di Eccellenza locale salvatasi all'ultima giornata nel campionato dell'anno scorso. Davanti a Sepe, che pare ormai aver superato Frattali nelle gerarchie, ci saranno nel 4-3-3 Frediani, Iacoponi, Ramos e Gobbi. Dezi, Stulac e Scavone in mediana con Siligardi, Ceravolo e Di Gaudio in attacco. Dura poco il vantaggio dei padroni di casa che dopo un buon avvio accusano il possesso del Parma lento ma continuo. Siligardi manda in in porta Di Gaudio con una grande verticalizzazione. Il piatto mancino è preciso e batte Kaufrann. Dopo la sorprendente partenza, il Parma prende il pallino del gioco in mano e comanda le operazioni, come era prevedibile. Siligardi il più in palla, Ceravolo sbaglia un rigore. 

Il primo tempo va in archivio con il 3-1 del Parma che, nel secondo, affronta il Lana, altra squadra di eccellenza. Soliti cambi, sette con Frattali che prende il posto di Sepe. Gazzola, Iacoponi (che è diventato capitano nel frattempo), Gagliolo e Dimarco. La mediana è composta da Dezi e Stulac in campo anche nel secondo tempo. Barillà completa il centrocampo. Galuppini, Ceravolo e Baraye davanti. Il quarto gol lo trova però ancora su calcio piazzato Gagliolo. Sul 4-1, dopo un'ora dentro Scaglia per Dezi, Ramos per Iacoponi, Da Cruz per Ceravolo. Ma a trovare il gol del 5-1, di testa, è Scaglia su cross di Dimarco. Galuppini chiude i conti su rigore. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parma, sei gol in amichevole: brilla Siligardi

ParmaToday è in caricamento