menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Daniele Faggiano - foto D. Fornari

Daniele Faggiano - foto D. Fornari

Parma, occhi su Falco: Faggiano in pressing

Il giocatore del Bologna, nell'ultima stagione al Benevento, ha una valutazione di due milioni di euro

Filippo Falco è il giocatore su cui Daniele Faggiano sta puntando tutto nelle ultime ore. Secondo indiscrezioni, l'esterno che ha disputato nell'ultima stagione 31 partite con la maglia del Benevento, sarebbe il nome nuovo sul taccuino del diesse che sta lavorando in maniera assidua per portare a Parma un paio di giocatori entro mercoledì, giorno della partenza della squadra per Pinzolo. Missione quasi impossibile, dato che il mercato del Parma per ora resta fermo date le richieste alte da parte delle squadre contattate.

Per cedere i propri giocatori, società come lo Spezia e l'Entella, ad esempio, chiedono molti soldi e questo non permette al Parma di chiudere subito. L'ossessione di Roberto D'Aversa per Antonio Piccolo poi, non aiuta di certo il diesse che vorrebbe cercare di strappare il giocatore ai liguri senza farsi sfilare troppi soldi, considerando che Piccolo va in scadenza tra sei mesi. E viste le difficoltà, Faggiano sta pensando di virare in maniera decisa su Filippo Falco.

Un attaccante che ha fatto la spola tra Lega Pro e Serie B e che è esploso nella scorsa stagione con la maglia del Benevento conquistando la Serie A. Le difficoltà per arrivare a Piccolo sono tante, dato che lo Spezia non lo lascia partire senza aver incassato un cospicuo bottino dalla sua cessione e dato che il Parma non è intenzionato a pagare un prezzo alto per un giocatore che andrà in scadenza tra sei mesi. Un giocatore che Roberto D'Aversa vorrebbe a tutti i costi. Per adesso resta tutto bloccato anche sul fronte Di Gaudio, che a questo punto pare proprio non essere una priorità. Lo è invece la mezzala. Si cerca con insistenza un centrocampista 'importante', soprattutto a destra. Con l'arrivo di Barillà, la catena mancina è stata completata, mentre dall'altro lato si cerca un'alternativa a Munari. Individuata da tempo in Jacopo Dezi, con cui il Parma ha riallacciato i contatti negli ultimi giorni. Trattativa difficile se non impossibile. 

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Festa di Liberazione: ecco il programma del 25 aprile a Parma

Attualità

Vaccino Moderna: Sda consegna oggi altre 21.600 dosi

Ultime di Oggi
  • Attualità

    "Lunedì Parma e l'Emilia Romagna in zona gialla"

  • Cronaca

    Covid: novanta nuovi casi e un decesso

  • Cronaca

    Covid: superate le 141 mila vaccinazioni

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento