menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Luigi Apolloni, impietrito - foto D. Fornari

Luigi Apolloni, impietrito - foto D. Fornari

Apolloni dopo la batosta: "Che cosa è successo? Loro hanno segnato, noi no"

"Tanta amarezza negli spogliatoi"

Dal nostro inviato

PARMA - Apolloni in conferenza stampa commeta così la partita: "Oggi la differenza l’ha fatta chi ha segnato e chi no. Abbiamo giocato bene nella prima parte della gara, mettendo il Padova in difficoltà, ma non abbiamo sfruttato tutte le occasioni. Negli spogliatoi c’era amarezza e insoddisfazione per il risultato così pesante. Abbiamo girato bene il pallone all’inizio, ma non abbiamo visto il nostro lavoro concretizzato. Abbiamo commesso errori, gli avversari ne hanno approfittato. La solidità difensiva è venuta a mancare. Ne prendo atto. Può capitare. Non è una giustificazione. Dobbiamo lavorare per limitare gli errori. Bisogna mettere da parte la delusione e l’amarezza per questa battuta d’arresto, che ormai non si può più recuperare. Dobbiamo metterla da parte tutti noi e anche i tifosi. Sapendo che lavoreremo per migliorare. Il cambio di Giorgino è stata una scelta tecnica. A inizio ripresa ho inserito Miglietta, che ha più qualità in manovra e costruzione e meno in interdizione. Ho schierato Simonetti dal primo minuto, perchè l’ho visto bene in settimana. Così come Evacuo e Calaiò insieme. Hanno già giocato insieme e in settimana erano migliorati nell’intesa. Stasera abbiamo creato, ma non realizzato. Le nostre occasioni le abbiamo costruite. Non era mai accaduto che la difesa facesse così tanto fatica ? Lo catalogo come un atto di generosità da parte dei giocatori che si propongono e vanno in pressione. Se veniamo infilati, però, non è colpa solo del reparto difensivo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ponte Verdi sul Po: chiusura totale domenica 28 febbraio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento