Domenica, 16 Maggio 2021
Sport

Parma-Palermo 2-1, le pagelle: Mirante salva, Amauri entra e decide

Il portiere crociato salva i suoi sullo 0-0 prima e sull' 1-1 dopo. Belfodil si sveglia nella ripresa, Amauri entra e decide. Male Musacci quasi inesistente in mezzo al campo

Ecco le pagelle di Parma-Palermo 2-1. Il vantaggio crociato arriva al 18' del secondo tempo da calcio d'angolo con Belfodil che batte Benussi.Il pareggio dei rosanero arriva da un ex gialloblù a sette minuti dalla fine della gara: Ilicic mette in mezzo per Budan che batte Mirante. Amauri al 91' regala la vittoria al Parma.

fcparma-17PARMA 4-3-3: 83Mirante 7, 28Benalouane 5,5 (dall'11 st 33Santacroce 6), 29Paletta 6, 6Lucarelli 6, 18Gobbi 6, 32Marchionni 6 19Musacci 5 (dall'11 st 20Acquah 6), 16Parolo 6, 7Biabiany 6, 9Belfodil 6,5, 21Sansone 6 (dal 32' st 11Amauri 6,5). A disp: 1Pavarini, 91Bajza, 39Fideleff, 93MacEachen, 4Morrone, 77Ninis, 87Rosi, 17Palladino, 88Pabon, 11Amauri. All.Donadoni

palermo-2PALERMO 3-4-2-1: 99Benussi 5,5, 25Von Berger 6, 3Aronica 5, 29Garcia 5,5, 89Morganella 6, 5Barreto 6, 28Kurtic 5,5 (dal 35' 24Malele s.v), 50Sanseverino 6 (dal 23' st 14Anselmo 5,5), 27Ilicic 6,5, 21Brienza 6,5, 9Dybala 5,5 (dal 38'st 19Budan 6).
A disp: 1Ujkani, 22Brichetto, 4Cetto, 55Coldaniga, 7Viola, 15Milanovic, 51Bollino. All. Gasperini

TOP-18I TOP E FLOP TODAY2-2-19

I TOP

mirante-3Mirante 7 - Sicuramente il migliore tra i crociati: nel primo tempo nega due volte il gol a Ilicic con due prodezze, nel secondo tempo nega il gol del 2-1 a Brienza e salva il Parma.

I FLOP

Musacci-4Musacci 5- Con Valdes squalificato, Donadoni gli affida la regia del centrocampo ma il film che si vede in campo è ben diverso da quello che si aspettavano tifosi e lo stesso Donadoni: Poco presente nelle azioni crociate, si vede solo nei primi minuti del secondo tempo con un'incursione in area, poi il tecnico crociato lo sostituisce con Acquah

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parma-Palermo 2-1, le pagelle: Mirante salva, Amauri entra e decide

ParmaToday è in caricamento