Calcio, Serie A: Parma-Palermo rischia di essere rinviata per nebbia

Il Parma Fc sulla propria pagina facebook mostrando la foto del campo: "La situazione allo stadio Tardini, c'è nebbia ma si aspetta l'arrivo degli arbitri per la decisione sul match"

Nebbia al Tardini

Da stamane la città è avvolta da una fitta nebbia e il rischio che la gara di stasera alle 20.45 tra Parma e Palermo possa essere rinviata è più che un'eventualità. La società, intorno alle 18.30, pubblicava una foto sulla propria pagina facebook, con il commento: "La situazione allo stadio Tardini, c'è nebbia ma si aspetta l'arrivo degli arbitri per la decisione sul match". Intanto anche dalla Prefettura hanno fatto sapere che viene presa in considerazione la possibilità di un rinvio". E in caso di rinvio, quando si potrebbe recuperare il match? Qualcuno azzarda, già da domani.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto: ecco tutte le regole in vigore a Parma da domani

  • Pauroso frontale a Castione Baratti: muore una 22enne di Lesignano

  • Nuovo Dpcm in arrivo: cosa cambia a Parma e provincia

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Coronavirus: verso un lockdown 'morbido' e la chiusura alle 21

  • Marito e moglie positivi al Covid escono di casa per aiutare l'amico fermato senza patente: denunciati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento