Parma, parla Lucarelli: "Dobbiamo trovare la condizione mentale"

Ieri giornata di allenamento per i gialloblù a Collecchio, oggi nuova seduta. Il difensore sulla gara d'esordio con la Juventus: "Non siamo al 100%". E sabato l'amichevole con il Panionios

Doppia seduta di allenamento a Collecchio ieri per il Parma che si prepara all’'amichevole di sabato con il Panionios ad Orzinuovi (ingresso 7 euro, gratis per gli Under 14) alle 18.30. Al mattino la squadra, suddivisa in due gruppi, ha svolto lavoro di forza in palestra terminato con una fase di riadattamento costituita da sprint in salita. Al pomeriggio esercitazioni tecnico tattiche quattro contro quattro nei diversi modi.  Programma differenziato per Sansone e Palladino, terapie per Santacroce, seduta defaticante per Ninis e Pabon rientrati dagli impegni con le rispettive nazionali.

Lucarelli: Dobbiamo trovare subito la condizione mentale

E' Alessandro Lucarelli a incontrare i giornalisti prima dell'allenamento pomeridiano in programma oggi a Collecchio. Nella sala stampa del centro sportivo crociato il primo tema è quello del mercato. E se arrivasse un nuovo difensore in rosa, Lucarelli cosa ne penserebbe? "Non faccio io il mercato - premette Alessandro - se la società ritiene ce ne sia bisogno, perché no. Più giocatori bravi arrivano, meglio è. Per quel che mi riguarda se qualcuno arriverà sono pronto ad accoglierlo, anche perché la concorrenza fa sempre bene ed è sempre stimolante".

Come è allenarsi con questo clima "torrido"? "Il caldo si sente, certo - spiega Lucarelli -. E' anche molto umido, ma non si può fare altrimenti e cerchiamo di fare allenamenti presto al mattino e nel pomeriggio tardi". Come va interpretato il ko di Palermo. Calcio d'estate fino a che punto? "Se non ti presenti alle partite con l'attenzione giusta rischi sempre di fare brutte figure e cosi è stato. A Palermo non abbiamo avuto quella fame che in campionato non è mancata e non mancherà. La brutta prestazione ci riporta subito al fatto che se non gioca a mille questa squadra può far figuracce con tutti. Quindi dobbiamo alzare l'asticella e avere la massima attenzione sempre".

Questa per Lucarelli è un' estate da bomber... "Fare gol non è il mio obiettivo principale - commenta -, l'importante per me è subirne il meno possibile, se poi c'è la possibilità di togliersi qualche soddisfazione, ben venga". A proposito di gol e bomber, come sta vivendo il fratello Cristiano la nuova avventura di allenatore nel settore giovanile gialloblu? "E' carico - confida Alessandro - per lui questa è un'esperienza nuova e la va ad affrontare davvero con tanto entusiasmo".

Tornando alla Prima squadra a che punto è il Parma sulla via che porta all'esordio a Torino con la Juve? "Al momento non siamo al 100%, abbiamo caricato molto e ci sono da trovare velocità e brillantezza. Ci stiamo lavorando. Soprattutto dovremo trovare presto, insieme alla condizione fisica, anche quella mentale. Quest'anno senza Coppa Italia, la Juve è subito il primo appuntamento e non vogliamo farci trovare impreparati".
Più forte la rosa del Parma dell'anno scorso o quella di questa stagione? "L'anno scorso avevamo un giocatore intorno a cui girava tutta la squadra e a cui ci affidavamo per partire in avanti. Via lui sono arrivati altri giocatori importanti e di prospettiva con tante qualità che spero tirino fuori da subito. L'anno scorso con Giovinco avevamo trovato un nostro equilibrio. Adesso bisogna capire che non c'è più e arrivare alla conclusione più con la manovra. Stiamo lavorando in quest'ottica".

Juventus- Parma: informazioni ai tifosi

In relazione alla gara Juventus Parma in programma allo Juventus Stadium sabato 25 agosto alle 20.45  si comunica quanto segue: la capienza del settore Ospiti è 1.016 unità al 1° livello e 1.083 unità  al 2° livello. La vendita del 2° livello su indicazione della Questura di Torino avverrà solo ad esaurimento del primo. Il prezzo del tagliando è di  € 35,00 Intero e di € 20,00 Ridotto Under 16 (uguale a quello previsto per il settore di curva dei tifosi locali). L’'inizio delle vendite è fissato per lunedì 20 agosto  alle ore 10:00 , il termine venerdì 24 settembre alle ore 19:00. I punti vendita abilitati sono quelli della: Rete vendita biglietteria calcio ospiti della LIS Ticket.

La vendita avverrà esclusivamente a presentazione della Tessera del Tifoso rilasciata dalla Parma Fc. In relazione a quanto disposto dall’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive con nota nr. 14/2007 dell’8 marzo 2007, in merito alla richiesta di introduzione degli striscioni di seguito si comunica che gli indirizzi dove i tifosi crociati potranno far pervenire le richieste, entro i termini fissati dalle vigenti disposizioni  sono i seguenti: mail :   richieste.striscioni@juventus.com, fax : 011.6563.9256. Ulteriori informazioni al sito www.juventus.com

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Coronavirus: chiusure generalizzate e coprifuoco alle 22

  • Covid: da lunedì 19 ottobre a Parma al via i test gratuiti nelle farmacie

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Marito e moglie positivi al Covid escono di casa per aiutare l'amico fermato senza patente: denunciati

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento