menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parma-Pescara 0-1 LE PAGELLE | Insigne cambia ritmo

Poca qualità nella manovra, ma il napoletano si rende abbastanza pericoloso

Dal nostro inviato

PARMA - Ecco le pagelle di Parma-Pescara 0-1

Frattali 6 – Un paio di interventi nel primo tempo, più lavoro nel secondo, si ritrova il pallone tra le braccia sul colpo di tacco di Pettinari che era uscito dalla gabbia di Lucarelli e Gagliolo. Sul gol non può nulla.

Iacoponi 6 – Supporta la fase offensiva almeno nel primo tempo e nel secondo è l’ultimo a mollare. D’accordo, dalla sua parte aveva contro Mazzotta ma il Parma preferisce attaccare con lui e non con Scaglia. Si guadagna un rigore ma l’arbitro fischia il fallo contro.

Gagliolo 5 – Temerario, pronto dietro fino a un certo punto. Il gol subito dalla sua parte denota l’errore di lettura dell’intero reparto. Alla fine va a calciare ma Palermo è lontanissima.

Lucarelli 6 – Una grande lettura che salva in maniera tempestiva la porta di Frattali su Pettinari che non aveva mai calciato in  porta. Un gigante, sulle palle alte ha gioco facile. Cade con i compagni alla fine.  

Scaglia 4 – Inesistente in fase offensiva, anche perché il Parma sceglie di giocarsela a destra, quindi dalla parte di Mazzotta che fa meno paura di Zampano a cui lui deve stare parecchio attento. E se lo perde anche in maniera sistematica.

Dezi 5 – In palla almeno per i primi venti minuti di partita, poi si eclissa come il resto della squadra. Corre tanto ma a vuoto dando l’impressione di non sapere cosa fare. Sbaglia la conclusione da ottima posizione, giocatore di grande tecnica che non riesce ad esprimere il potenziale.

Scozzarella 6,5 – Comincia bene, finisce tra i meno peggio. Mobile, con spazi dimostra di saper giocare, sbaglia qualche verticalizzazione ma non si può dire che non si sia impegnato. Gioca per altro con un ginocchio non al meglio.

Scavone 5,5 – Solita tempra, solita grinta. Va poco in area, pochissimo. Fa legna, preoccupato degli altri, aiuta poco in fase offensiva.

Siligardi 5,5 – Dura venticinque minuti, il tempo di farsi apprezzare per quello che è. Mobilissimo, svaria e calcia (male) verso la porta. Ma per poco, purtroppo.

20' s.t. Insigne 6,5 – Il migliore: buon piglio, entra con cattiveria nella partita e pare poter dare la svolta. Si accende spesso, da un fronte all’altro, trova un gran tiro che esce di poco.

Calaiò 6 – Ripartiamo dalla fine, quando scatta in profondità, addomestica il pallone ma si sente la mano pesante di un difensore del Pescara e cade. Il contatto c’è, ma se tira prima può mettere apprensione a Fiorillo. Per il resto partita di grande sacrificio, l’assist a Baraye è da regista offensivo puro.

39' s.t. Ceravolo ng

Baraye 5 – Chiede scusa quando viene sostituito come se sapesse di averla combinata grossa. E peccato perché poteva essere una partita diversa. Dopo il suo errore il Parma esce dal campo ed e rientra ad intermittenza.

8’ s.t. Di Gaudio 5,5 – L’impressione è che possa cambiare la partita subito. Infatti entra bene, salta l’uomo e calcia. Ma troppo fumoso, sempre a testa bassa.

 All: D'Aversa 5 – Sconfitto per la terza volta in casa dove una squadra dovrebbe costruire le basi per la vittoria, l’allenatore crociato si prende le responsabilità senza però riuscire a capire - almeno stando alle sue dichiarazioni - come fare per uscire da questo momentaccio che dura parecchio, se non con il lavoro. Ancora una volta la sua squadra è stata incapace di segnare, ed è l’ottava partita in cui i suoi attaccanti fanno il solletico alle difese avversarie. Indipendentemente dalle occasioni avute, se non si concretizzano poi è chiaro che non vinci, è troppo banale dirlo. Restano i problemi di gioco, di mentalità e di concentrazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Fidenza Village: aperta una cantina con cucina Signorvino

Salute

Come calcolare l'Indice di Massa Corporea

Attualità

Covid: a Parma quasi 44 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: più di 170 casi e un morto

  • Cronaca

    Covid: "Negli ultimi giorni abbiamo ricoverato molti giovani"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento