Il Parma si regala il Cosenza: finisce 3-1 con il Pescara

Doppietta di Karamoh, in gol anche Adorante. Nzita addolcisce la sconfitta per i suoi

Foto Ansa

Dal nostro inviato
PARMA – Servono 26’ per vivere un sussulto in Parma-Pescara. Il lancio in verticale di Sohm per Karamoh è una delizia. Lo svizzero taglia il campo con un tracciante da 30 metri, pesca il compagno in verticale che insacca anticipando Alastra. Liverani è contento, forse, dato che dall’inizio la sta giocando con i suoi ragazzi in campo. Guidati come con un joypad, in ogni movimento. Povero Iacoponi che sta sulla sua fascia, il capitano è l’uomo più vicino al tecnico, deve riportare il suo pensiero ai compgni, oltre a memorizzarlo in fretta lui. Le assenze sono tante anche oggi, il terzo turno di Coppa Italia diventa una prova per testare i progressi del cantiere Parma. Che rimane aperto. Al 4’ Adorante aveva provato a spaventare Alastra, il colpo di testa finisce in braccio all’ex portiere del Parma, che ringrazia. E’ la prima da titolare per Cyprien e Sohm, gli acquisti della mediana che promettono bene, è l’esordio per Balogh e Ricci, a completamento di un pacchetto arretrato che non rischia mai nel primo tempo. Le cose migliori arrivano però da Nicolussi Caviglia, giovanotto dall’estro semplice che si fa apprezzare per qualche giocata di prima e da Karamoh, che gioca a tutto campo, anche se spesso viene punzecchiato da mister Liverani, che ci mette un po’ per trovare la posizione giusta a Cyprien. Il francese parte play, si ritrova mezzala e nel vivo del gioco indovina un buon lancio per Nicolussi-Caviglia, sfruttato dal numero 41 che involontariamente serve Karamoh, puntuale nel arrivare a rimorchio. Gol, facile. 2-0.

Il primo tempo va in archivio, con Colombi che vive da spettatore una partita sostanzialmente mai a rischio. Nel secondo si sporca i guanti solo alla fine, quando rinvia male un tiro che viene buono per Nzita e si fa infilare. Ma il Parma ha trovato già il terzo gol, con una magia di Adorante servito da Nicolussi Caviglia, che tornerà buono alla squadra di Liverani. Che ha ritrovato qualche certezza, e qualche giocatore in più. Compreso Valenti.  

IL TABELLINO

PARMA (4-3-1-2): Colombi; Iacoponi, Balogh, Gagliolo (71' Valenti), Ricci; Hernani (72' Dezi), Cyprien (60' Scozzarella), Sohm; Nicolussi-Caviglia; Adorante, Karamoh (60' Sprocati). All: Liverani

PESCARA (3-4-3): Alastra; Guth, Scognamiglio, Bocchetti; Balzano, Busellato, Valdifiori (46' Diambo), Nzita; Capone, Belloni, Galano (46' Bocic). All: Oddo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm di Natale, scatta lo stop ai viaggi: ecco quando ci sarà il divieto di spostamento

  • Pasta al glifosato: ecco i marchi che la contengono (e quelli da non dare ai bimbi)

  • Covid: Parma zona gialla da domenica 6 dicembre

  • Ecco cosa cambia a Parma da domani

  • Ferie blindate: niente vacanze in montagna e divieto di spostamento fuori regione per i parmigiani

  • Firmato il Dpcm, coprifuoco e spostamenti: cosa cambia per i parmigiani

Torna su
ParmaToday è in caricamento