menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parma-Pieve di Bono 14-0 | Baraye, Calaiò, Lucarelli: si riparte dai 'vecchi'

A segno anche Francesco Giorno: triplette per Yves e l'Arciere, doppietta di Nocciolini, gol anche per Scavone, Lucarelli, Scozzarella e Di Cesare

Dal nostro inviato 

PINZOLO - I rintocchi delle campane scandiscono le giornate di PInzolo che si svolgono quasi unicamente davanti all'Hotel Corona in cui soggiorna il Parma. Qualche tifoso nella mattinata di domenica ha provato a recuperare una fotografia, a rubare scatti in una mezza giornata di riposo che Roberto D'Aversa ha concesso ai suoi ragazzi. Il piccolo centro del Trentino rappresenta un rifugio anche per l'afa che questi giorni attanaglia Parma. Bandiere e striscioni sono stati esposti nei vari Hotel dove hanno alloggiato i supporters arrivati con le famiglie per concedersi un week end all'insegna del Parma.

Parma che comincia la stagione con un'amichevole contro la Pieve di Bono, squadra che milita nella prima categoria trentina. Allo Stadio Pineta ci sono circa 250 persone arrivate da Parma e dintorni. Ci sono anche gli osservatori del Trapani interessati a qualche giocatore del Parma. Che comincia in sordina e ci mette circa venti minuti per sfondare il muro del Pieve di Bono. Diciotto per l'esattezza, quando Baraye in una corsa isolata va a mettere il primo pallone della stagione alle spalle di Esposito. Non sarà l'unico, perché chiude il primo tempo con una tripletta: l'ultimo, quello dell'8-0, è un numero da circo. Calaiò di spalle gli serve una palla nello spazio che lui mette in gol con un pallonetto bellissimo. In mezzo ci sono il gol di Scavone, quello di Lucarelli e la tripletta di Calaiò, più la prima gioia di Francesco Giorno che si mostra subito in palla: pressa, picchia e si inserisce senza palla. Finisce 9-0 il primo tempo.  Il 4-3-3 di D'Aversa funziona: Davanti a Frattali cominciano Mazzocchi, Coly, Lucarelli e Germoni. Il centrocampo a tre vede Corapi play, Giorno e Scavone lo proteggono. Davanti Calaiò viene assistito da Siligardi e Baraye.

Al 32' esce Gigi Frattali ed entra Kristaps Zommers. Non è l'unico Gigi. Nel secondo tempo squadra rivoluzionata: Iacoponi, Di Cesare, Ruben e Scaglia in difesa. Munari, Scozzarella e Barillà in mediana. Nocciolini, Lescano e Frediani in attacco. Lescano che segna subito il suo primo gol dopo 20''. E' festa anche anche per Manuel Nocciolini che di al volo, di tacco, insacca. Qualche minuto anche per Francesco Galuppini che rileva Lescano. E al primo pallone serve l'assist per Nocciolini che di testa fa poca fatica a segnare il 12esimo centro. Il tredicesimo lo timbra Scozzarella, ma non è finita. Perché Di Cesare dalla sua area va in porta e innescato da Lescano, insacca con qualità superando con la suola il portiere Pellizzani. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Fidenza Village: aperta una cantina con cucina Signorvino

Attualità

Covid: a Parma quasi 44 mila vaccinazioni

Salute

Come calcolare l'Indice di Massa Corporea

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: più di 170 casi e un morto

  • Cronaca

    Covid: "Negli ultimi giorni abbiamo ricoverato molti giovani"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento