rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Sport

Parma, Pizzarotti: "Sentenza che non rende giustizia"

"Facciamo vedere di che pasta sono fatti il Parma e la sua città"

"Una sentenza che non rende giustizia al #Parma e alla sua grande cavalcata verso la serie A". Così Federico Pizzarotti, sindaco di Parma, commenta la decisione del Tribunale Federale Nazionale di comminare al club una penalità di 5 punti da scontare nella stagione 2018/2019, con la conseguente squalifica di Emanuele Calaiò (violazione dell'art 7.) a cui si contesta il tentativo di illecito per i messaggi inviati a De Col  prima della partita con lo Spezia. "Quella gialloblù è stata un’impresa sportiva senza se e senza ma, e certo non saranno 5 punti di penalizzazione da scontare nella massima serie a togliercela. Resta l’amarezza e il grande danno d’immagine. Ora più che mai uniti alla squadra e alla società, rimaniamo in serie A e dimostriamo ancora una volta di che pasta sono fatti il Parma e la sua città". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parma, Pizzarotti: "Sentenza che non rende giustizia"

ParmaToday è in caricamento