menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Antonio Cassano - foto Tm News Infophoto

Antonio Cassano - foto Tm News Infophoto

Parma, proposto Cassano ma Faggiano dice 'no'

Il barese è in cerca di squadra e nella 'cernita' ci è finito anche il club gialloblù che ha declinato la proposta

Antonio Cassano è stato proposto al Parma. Ma Daniele Faggiano ha detto 'no' chiudendo al suo eventuale ritorno. L'attaccante di Bari vecchia, che in crociato aveva dato il meglio dell'ultimo periodo prima di sparire quasi definitivamente dalla scena, è fermo ufficialmente dal 27 luglio 2017 (ultima apparizione sui campi datata ormai maggio 2016) e non ha ancora dato l'addio definitivo al calcio dopo il teatrino messo in scena a Verona, quando ha sostenuto parte della preparazione con Fabio Pecchia prima di lasciarsi andare e farla finita prima che cominciasse la sua avventura. Nei mesi successivi ha cercato di tenersi in forma allenandosi duramente al Centro Riattivo di Lavagna, ma l'assenza dai campi di calcio si è fatta davvero lunga: venti mesi senza partite non sono facili da smaltire né è facile rimettersi gli scarpini per tentare gli ultimi lampi di una carriera che poteva averne molti di più. E in questa sessione di mercato Antonio Cassano ha sfiorato davvero l'ipotesi di tornare a Parma, dove in 53 presenze ha segnato 17 gol tra il 2014 e il gennaio 2015, mese della brusca rescissione di un contratto 'disdetto' in preda alla rabbia dei mancati pagamenti e per una situazione che ha dato il via a uno dei più grandi fallimenti sportivi della storia. In questi giorni l'ipotesi di un ritorno si è fatta davvero concreta, ma Faggiano si è opposto in maniera netta. Perché è non gioca da tempo, perché non dà garanzie sul piano comportamentale e soprattutto perché potrebbe impattare negativamente in uno spogliatoio che non lo ama particolarmente... . 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Aeroporto: da Parma nuovi voli verso Olbia

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid, salgono i contagi: quasi 200 in 24 ore

  • Cronaca

    Parma torna arancione: ecco cosa cambia da lunedì

  • Cronaca

    Vaccino: al via le prenotazioni per chi ha dai 70 ai 74 anni

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento