Giovedì, 13 Maggio 2021
Sport

Parma, è 3-1 con il Renate: Belfodil assist e gol, Cerri sblocca, poi Bidaoui

Senza Cassano e Mirante con Amauri in panchina nel primo tempo, il baby bomber a segno dopo un'azione insistita dell'franco-algerino che raddoppia con un gol strepitoso, annullando il pari momentaneo di Adobati. Chiude l'ex Crotone

Il Parma chiude il discorso Renate subito, nella prima mezzora segna due gol e ne subisce uno, dopo una mischia e dopo una distrazione, la solita che, nel ritiro durante la preparazione estiva, è accettabile, a patto che non si ripeta con frequenza. Donadoni deve lavorare, certe gambe sono imballate, per forza, ormai sono due settimane di fatiche e pesi, corsa e salite. La sgambata ha aiutato i crociati a sciogliersi. Il più in vista, quello che ha mostrato più forza nelle gambe e più voglia di riscattarsi è stato Ishak Belfodil, il ragazzo discusso che ha cancellato con un colpo di spugna, il Renate. Prima assist per Cerri, dopo il gol, e che gol. Un'azione strepitosa, un misto di forza e tecnica che ha fulminato la difesa del Renate, conclusa con un destro piazzato alle spalle di Cincilla. In mezzo il gol di Adobati, che non ha sporcato la prova ottima di un Parma, il primo, capitanato da Galloppa e guidato dalla verve di Belfo, con i "grandi" a guardare dalla panchina. Poi, dopo un primo tempo pimpante, via alla rivoluzione, con la formazione stravolta e praticamente cambiata per 11/11. Amauri e Bidaoui con Palladino, Mauri in mezzo al campo, prove di intesa con Paletta e Lucarelli, minuti per Ristovsky e tanti applausi per Donadoni. D'accordo, era solo il Renate, con tutto il rispetto, ma quest'uscita è piaciuta. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parma, è 3-1 con il Renate: Belfodil assist e gol, Cerri sblocca, poi Bidaoui

ParmaToday è in caricamento