Parma, parla Ghirardi: "Prenderemo un esterno". Donadoni conferma

Il presidente ha raggiunto i crociati a Levico dove domani è in programma l'amichevole con lo Slavia Praga. "Iaquinta non arriva, Pabon miglior acquisto della mia gestione"

Tommaso Ghirardi, Tm News Infophoto

Il presidente del Parma, Tommaso Ghirardi, è arrivato a Levico dove domani assisterà all'amichevole dei suoi contro lo Slavia Praga. Ai microfoni di Sky ha fatto il punto della situazione sul mercato, un mercato ancora aperto.
Iaquinta non è un obbiettivo del Parma: "No, assolutamente, abbiamo speso fin troppo. Abbiamo concluso operazioni importanti, è stata una campagna acquisti importante. Donadoni sta valutando la rosa, vedremo se ci sarà da perfezionare la squadra. Abbiamo Amauri che è tornato dopo aver lasciato un grande ricordo. Fornisce le giuste garanzie, insieme a lui abbiamo tesserato Belfodil e Pabon, ci sono altri calciatori che possono fare bene. Il nostro reparto avanzato è molto fornito", ha spiegato Ghirardi.

Soddisfatto degli arrivi di Belfodil e Pabon: "Il primo è un calciatore che ci piace tanto. L'anno scorso potevamo prenderlo in prestito mentre abbiamo preferito prenderlo adesso a titolo definitivo. Siamo convinti che possa essere uno dei protagonisti della nuova stagione". Sul colombiano invece: "È l'acquisto più importante della mia gestione, mi auguro che possa rivelarsi un grande colpo dimostrando quanto di buono ha fatto in Colombia negli ultimi due anni"

Ghirardi, inoltre, è tornato a parlare di Giovinco, passato alla Juventus: "Il colpo dell'estate è stato proprio quelli dei bianconeri con la "Formica atomica"gli unici a non sottovalutarlo siamo stati noi e i bianconeri. Il club di Agnelli ha chiuso un'operazione importante per riportare il calciatore a Torino. Spero che il vero top player della Juve sia Giovinco".

Capitolo mercato ancora aperto per il presidente Ghirardi che apre all'arrivo di un esterno: "Probabilmente lo prenderemo"

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le dichiarazione del presidente crociato vengono confermate da Donadoni. "Ghirardi  ora è qui e può capire ciò che serve. Mesto e Marchionni? Adesso si potrebbero fare tanti nomi, e di nomi ce ne sono molti". Il mercato, ambizioso, del Parma è partito dalla cessione di Giovinco e di Borini: "Mi piacerebbe averli ancora in squadra ma bisogna ragionare con la società. Ora cerchiamo di rendere competitva la squadra e di fare bene".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spostamenti tra regioni il 3 giugno: ecco perché rischiamo la chiusura per altre due settimane

  • Bimbo di 4 anni muore all'Ospedale Maggiore

  • Coronavirus: a Parma 21 nuovi casi e 2 morti

  • Parma fuori dall'incubo: nessun decesso e nessun nuovo caso

  • Morte del piccolo Jacopo, oggi l'autopsia: due persone indagate per omicidio colposo

  • Pizzarotti annuncia: "Giochi per bambini vietati, nei circoli anziani non si può giocare a carte"

Torna su
ParmaToday è in caricamento