Parma, Donadoni verso il rinnovo: firmerà la prossima settimana

Oggi l'amministratore delegato del club emiliano Pietro Leonardi ha ufficializzato che entro la settimana verrà firmato il prolungamento del contratto con il tecnico: "E' la persona giusta al posto giusto"

Il rapporto fra il Parma e Roberto Donadoni proseguirà. Oggi l'amministratore delegato del club emiliano Pietro Leonardi ha ufficializzato che entro la settimana verrà firmato il prolungamento del contratto con il tecnico, una risposta alle critiche piombate sull'allenatore dopo la sconfitta di Catania. "E' una soddisfazione rinnovare un contratto all'allenatore dopo una sconfitta, perché noi siamo soddisfatti del suo lavoro - ha spiegato Leonardi - Il lavoro si valuta tutti i giorni. E' la persona giusta al posto giusto, con le caratteristiche giuste, siamo a buon punto per il rinnovo e la prossima settimana il presidente Ghirardi avrà l'onore di annunciare il rinnovo".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto: ecco tutte le regole in vigore a Parma da domani

  • Pauroso frontale a Castione Baratti: muore una 22enne di Lesignano

  • Nuovo Dpcm in arrivo: cosa cambia a Parma e provincia

  • Covid: verso un nuovo Dpcm per il lockdown?

  • Coronavirus: verso un lockdown 'morbido' e la chiusura alle 21

  • Da Piazza della Pace a Piazza Garibaldi: anche Parma protesta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento