Parma, Sala torna di moda, Pezzella si allontana

Il giocatore della Samp rimane un obiettivo

Non solo un centrale di difesa. Il Parma negli ultimi giorni sta cercando di piazzare un colpo anche sugli esterni. Le disposizioni tecnico-tattiche impartite da D’Aversa prevedono il coinvolgimento diretto dei terzini chiamati a spingere per accompagnare l’azione in fase offensiva. Con la squadra più avanti di una ventina di metri rispetto alla passata stagione (queste le intenzioni del tecnico che vuole andare ad aggredire più alto l’avversario per una riconquista è una verticalizzazione veloce), servirebbe anche un centrale che possa accorciare rapido con lo spazio alle spalle. Il profilo giusto sarebbe quello di Tonelli, nome presente nella lista di D’Aversa che dovrà per forza di cose essere aggiornata.

Perché oltre al terzino sinistro, porrebbe servirne anche uno destro. Gazzola ha richieste dal mercato di B e con il contratto in scadenza (giugno 2020) potrebbe salutare in caso di mancato rinnovo. Iacoponi sta facendo il centrale difensivo in questa fase di preparazione e cerca di assimilare i movimenti giusti per giocare al fianco di Bruno Alves. Ritorna in auge il nome di Jacopo Sala, terzino destro della Samp che Faggiano non ha perso di vista. La richiesta della Samp si è sensibilmente abbassata, Sala non rientrerebbe nei piani di Di Francesco e potrebbe partire. Il Parma ha in canna il colpo del prestito con obbligo di riscatto.

Un’operazione che eventualmente si farà tra qualche settimana, con mercato il mercato in fermento non è da escludere qualche occasione. Intanto a sinistra sembra definitivamente saltato l’affare Pezzella. D’Aversa non sarebbe convinto del giocatore, che ha l’accordo con Faggiano. Potrebbe spuntare un mister x sull’out mancino. Davanti, se Baraye non parte il Parma non riuscirà a tesserare Chouiar, per il quale Faggiano aspetta che il Lens abbassi le pretese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico scontro frontale tra auto e furgone a Parola: muore un 37enne

  • Bollino antifascista, Pizzarotti sul ricorso al Tar: "Proponetelo tutti per un'Italia antifascista"

  • Muore bimbo di 18 mesi: madre accusata di omicidio preterintenzionale

  • Choc in centro: "I ragazzini delle baby gang si lanciano sotto ai bus in marcia"

  • "Columbus, lo stabilimento di Martorano chiuderà nei primi mesi del 2020: a rischio centinaia di posti"

  • Maltempo, perturbazione in arrivo: da giovedì neve a Parma

Torna su
ParmaToday è in caricamento