menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Gianni Munari - foto D. Fornari

Gianni Munari - foto D. Fornari

Parma-Salernitana 2-2 LE PAGELLE | Calaiò è il solito, Scozza ok

Fino a quando resta in campo Scozzarella risulta essere uno dei migliori

Dal nostro inviato

PARMA -  Ecco le pagelle di Parma-Salernitana 2-2

Frattali 6- Non compie una parata per tutto il primo tempo. Guarda pregando il tiro strozzato di Rodriguez che termina sul fondo nei primi 45', per il resto bene senza immaginare quello che gli spetta nella ripresa: gol di Sprocati a parte, riesce pure a tenere viva la situazione mentre dietro ballano tutti, ma si arrende.

Iacoponi 5 - Cemento armato è uscito con le ossa rotte. Ha sulla coscienza due cose: il fatto di essersi fatto 'uccellare' da Rodriguez in occasione del rigore, quando gli è scappato via, e l'averlo affossato clamorosamente. Nel primo gol chiude bene la diagonale ma Dezi non completa il disimpegno accorciando.

Di Cesare 7 - Il migliore, viene da dire, per tempra e grinta. Gol a parte, pulito quasi sempre (tranne quando con un tuffo a pesce serve Rodriguez, primo tempo). Per il resto, se avesse preso anche quella palla che gli è costata l'espulsione... .

Lucarelli 6-Il capitano ha segnato il secondo gol nel giro di due settimane, roba da non crederci. Poi si è messo lì a battagliare e ha vinto e perso duelli. Si fa scappare Bocalon che non segna di poco, perde la palla che provoca l'espulsione di Di Cesare lanciando in contropiede Rodriguez. 

Scaglia 5,5-  Primo tempo sugli scudi, quando viaggia e si sovrappone che è un piacere. Secondo passato a chiedersi perché si è pareggiata una partita che francamente era impossibile da non vincere.

Dezi 5,5 - Timido, non si prende mai la responsabilità della giocata, neanche quando si vince. Si nasconde e gioca fumoso, ha il merito di mettere questa palla lunga su Di Cesare che è bravo nel saltare e indirizzare la palla alle spalle del portiere. Per il resto, gara anonima, non accorcia sul gol di Sprocati, quando Iacoponi aveva risolto in parte e necessitava del suo aiuto. A volte sembra che giochi perché ha un contratto e non per passione. 

Scozzarella  6,5 - Gioca ai suoi livelli, nonostante qualche svarione là in mezzo. Molti palloni, tanti gestiti in maniera sapiente, quando esce si sente parecchio.

-52' Munari 5 - Entra e la squadra inconsciamente arretra il baricentro di qualche metro. Piantato lì in mezzo al campo, non smazza né fa legna. 

Scavone 6 - La solita intelligenza, tattica e tecnica. Fisicamente c'è, molla poco e crea spazi senza però andare dentro. 

Insigne 6 - Mossa a sorpresa, cerca di dare vivacità all'attacco senza disdegnare. Ok, tanta buona volontà e corsa, dribbling e ripiegamenti ma quel gol, a tu per tu con il portiere lo doveva segnare.

- 69′ Mazzocchi 6 -Fa prima l'esterno, con buona pace di Silgardi e compagnia che si mangiano le mani, poi il terzino. Peccato, sarebbe potuta essere una delle partite più azzeccata con spazi aperti e ripartenze.

Calaiò 6 - Il solito sgobbone: ha una palla gol e la sciupa, ma quanto lavoraccio per i compagni. L'assist a Insigne è fenomenale, per il resto,giocate utili che superano di gran lunga qualche mancanza.

Di Gaudio 5,5 - PIù fumo che arrosto, crea qualche contropiede e una o due situazioni in cui poteva sfruttarla meglio. Peccato per quella serpentina finita male. 

79' Gagliolo ng

D'Aversa 5 . La novità è che la sua squadra gioca, ma fino al 60'. Poi si eclissa e ha paura, forse indietreggia il baricentro per colpa della voglia di vincere e della supponenza. Colpa anche sua se la squadra ha pareggiato: evidentemente non ha trasmesso la giusta carica, ma quando in campo vedi un atteggiamento del genere... . 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: via libera ai diesel Euro 4 fino a lunedì 8 marzo

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid, aumentano i ricoverati al Maggiore: "Giovani vettori del virus"

  • Cronaca

    Vaccini anti-Covid, a Parma superata quota 50.000

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento