menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parma-Sambenedettese, Saporetti ci vuole essere: 'E' ancora tutto in gioco'

"Per quello che mi riguarda io sto bene, fisicamente sto a posto grazie anche a Paolo Giordani. Tre mesi e tredici giorni sono stati duri"

Probabilmente quella con la Sambenedettese sarà l'ultima uscita del Parma. Affinché questo non avvenga, c'è da augurarsi oltre alla vittoria anche una serie di incastri importanti di risultati. Lorenzo Saporetti però ci vuole essere. Dopo mesi passati in infermeria, il terzino carico vuole riprendersi la scena: "Sappiamo che è ancora tutto in gioco, se le squadre fanno il loro dovere siamo ancora in competizione. Per quello che mi riguarda io sto bene, fisicamente sto a posto grazie anche a Paolo Giordani. Tre mesi e tredici giorni sono stati duri. In questo periodo sto bene, il momento più difficile è quando facevo fatica a muovere la gamba, mi sono stati vicini anche i miei compagni e la mia famiglia. Ancora non sappiamo niente sul futuro, è chiaro che la voglia è quella di rimanere qua, poi la società vedrà"

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allegati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Aeroporto: da Parma nuovi voli verso Olbia

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus, a Parma quasi 100 casi ma ci sono 7 decessi

  • Cronaca

    Vendeva cocaina in strada, arrestato nigeriano

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento