menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Donadoni spera nel mercato - foto Tm News Infophoto

Donadoni spera nel mercato - foto Tm News Infophoto

Parma | Donadoni: "Dimissioni? "Valuteremo tra 10 giorni"

Il tecnico, abbastanza provato dopo la sconfitta contro la Samp, si appella al mercato: "Voglio pensare che qualcuno arrivi, ci sono dei giorni a disposizione, vediamo. Se lascio? Mah, valuteremo, ora concentriamoci"

La sconfitta con la Sampdoria fa sbottare Donadoni: tra mercato e campo, tra speranza e rassegnazione. "Il mercato? Abbiamo ancora undici-dodici giorni, e dobbiamo correre ai ripari velocemente. E’ arrivato Lila, è arrivato Nocerino che è un ragazzo che ha giocato molto poco, e questo non lo agevola. Ha un buon potenziale, però bisogna che sia in condizioni fisiche migliori. La cessione di Ristovski? E’ un giocatore che io reputavo con delle potenzialità che ha, ma deve ancora crescere, deve fare un salto di qualità. Belfodil? Da noi ha fatto bene, tant’è vero che poi è andato all’Inter. Ora ci sposta poco nell’attualità. Cosa mi rimprovero in questo girone d’andata? E’ chiaro che quando si fa bene si fa bene tutti assieme, non mi sono mai tirato indietro in nessun senso. Non amo nascondermi e so assumermi le mie responsabilità. Ora siamo ultimi in classifica, tutto si rimette in discussione ma non mi spaventa, continuo a lavorare".

"Se ho pensato di mollare? Abbiamo ancora 10-12 giorni, poi faremo delle valutazioni più precise. Ora le energie servono solo per costruire qualcosa da tutto quello che abbiamo a disposizione. Se credo nella salvezza? Abbiamo tutto un girone di ritorno, ed abbiamo l’obbligo di fare meglio di quello che abbiamo fatto, e non è difficile riuscirci. Dobbiamo sforzarci in ogni piccola cosa, gli avversari non devono arrivare prima di noi, non devono vincere i tackle, poi si può anche sbagliare, però alla fine dobbiamo essere bravi noi a buttarla dentro. Oggi ci siamo presentati nelle condizioni di poter concludere in porta 3 o 4 volte, ma siamo bloccati anche in quello. Come a dire: non ci provo perchè se sbaglio mi criticano. Serve determinazione".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ponte Verdi sul Po: chiusura totale domenica 28 febbraio

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: oltre 160 casi e due morti

  • Cronaca

    Teatri e cinema riapriranno il 27 marzo

  • Cronaca

    Parma rischia di finire in zona rossa dal 1° marzo

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento