Parma, con la Samp ci sarà Amauri e Cassano è gia in clima

Fantantonio sbuffa e segna, si ferma e tiene le mani sui fianchi, rincorre gli avversari e tira il fiato, sara titolare nel tridente con Ama e Biabiany, cosi si prepara all'appuntamento con il grande amore

La partitella del giovedì ha visto una buona presenza di tifosi sulla tribunetta di Collecchio. C'e bisogno anche di loro domenica e, approfittando del ponte in occasione del Primo Maggio, il Parma apre le porte ai suoi supporter che applaudono per ogni bella giocata. Poche per la verità, il sole inaspettato deve aver fiaccato i beniamini che nella partitella 11 vs 11 hanno provato la formazione anti Samp. La partita del gemellaggio, storico, arriva nel momento giusto, la tradizione e favorevole alla squadra di Donadoni che si affida proprio al genio di bari vecchia, che si è concesso ai tifosi dopo l'allenamento. Qualche scatto e un pensiero fisso, la sfida di domenica. L'amore che lo lega alla Samp non è in discussione, non lo è mai stato, ma ci si gioca l'Europa e vincere contro i blucerchiati vorrebbe dire andare a Torino a giocarsi un bel pezzo di stagione, a 180 minuti dal triplice fischio

Donadoni sa che non si puo sbagliare e, a parte Lucarelli, che si è riposato, ha tutti a disposizione. Un solo dubbio a centrocampo, Acquah o Gargano. Il ganhese è favorito, el mota non e in formissima e bisognerebbe averlo pronto per la sfida con i granata. Rossini si è allenato con i titolari, Lucarelli è in diffida e se dovesse essere ammonito salterebbe la sfida con immobile. Meglio non rischiare forse ma è vero che la partita di domenica è la piu importante

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Se si sbaglia addio sogni di gloria. Palladino ha sparato le sue cartucce, Amauri ha sete di vendetta e si riprende il posto proprio contro i blucerchiati, chissa se ha conservato un gol per l'Europa in questo fiacco girone. E intanto prova con Cassano che gravita a sinistra per accentrarsi e creare gioco. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: a Parma sei positività tra il personale scolastico

  • Pestato a sangue per aver difeso un collega: barista di Busseto in ospedale

  • Coronavirus, Parma seconda in regione per numero di casi: 21 in più

  • Il Babbo più Bello d'Italia è il parmigiano Alessio Chiriani 

  • Parma-Krause: in arrivo i milioni degli americani

  • Apre un bed and breakfast ma non comunica le generalità dei clienti alla Questura: titolare denunciata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento