menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Roberto Donadoni in conferenza stampa, foto Parmatoday

Roberto Donadoni in conferenza stampa, foto Parmatoday

Vigilia contro il Sassuolo, Donadoni: "Voglio determinazione. Valdes sta bene"

"Sono un avversario in crescita che cercherà di far risultato ma noi non saremo da meno". Sugli undici che scenderanno in campo: "Valdes sta bene, ha recuperato e ha bisogno di giocare, posso scegliere la qualità o la sostanza"

C'è molta attesa per il derby tutto emiliano tra Parma e Sassuolo, prima sfida assoluta in serie A. Una sfida che per Donadoni può nascondere delle insidie visto il buon momento dei neroverdi reduci da due pareggi consecutivi con Napoli e Lazio. I crociati dovranno fare a meno di Marchionni e Amauri e per tanto potrebbe tornare in campo Valdes con la conferma di Palladino sempre più sicura, in coppia con Cassano dopo l'ottima prestazione di Firenze.

Gli avversari vengono da un pareggio strappato in extremis, dove hanno pure sfiorato la vittoria, contro una Lazio che li aveva costretti sul 2-0 in breve tempo, il mister non si fida. "Il Sassuolo? E' un avversario che sta facendo bene e che sta acquisendo sempre più una mentalità convincente. Sono in crescita e hanno voglia di fare risultato per smuovere la classifica. Il loro valore è sicuramente superiore alla loro classifica, hanno un bel gruppo, sono coesi e questo può essere la loro forza", ha commentato Donadoni nella conferenza stampa di vigilia prima dell'ultima rifinitura. "Noi, intanto, dobbiamo mostrarci determinati. La squalifica di Marchionni non ci voleva ma chi andrà in campo avrà la possibilità di dimostrare il proprio valore. Chi sta meglio gioca". Il principale candidato a sostituire il centrocampista è Valdes che è alla ricerca della forma migliore e Donadoni potrebbe puntare su di lui: "Jaime sta bene, ha recuperato e come tutti necessita di giocare per trovare la forma migliore.Ho diverse opzioni e questo mi consente di poter avere un'ampia scelta". Forzate o quasi, le scelte in attacco dove, senza Amauri, restano solo Sansone, che non è al meglio, e Palladino. Proprio quest'ultimo potrebbe essere confermato in coppia con Cassano dopo la buona prestazione contro la Fiorentina: "La capacità e la bravura di una squadra è quella di saper sfruttare al massimo i giocatori che si hanno a disposizione. La nostra squadra è stata costruita così. Palladino ha delle caratteristiche, Amauri ne ha altre. Sansone si allena, ha avuto qualche difficoltà in settimana ma è a disposizione. Paletta, invece, sta recuperando con calma. Dovrebbe tornare dopo la sosta".

PROBABILI FORMAZIONI

Parma-05-10-3 845255_Sassuolo-3

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Prenotazioni per chi ha dai 60 ai 64 anni: a Parma 28 mila persone

Attualità

Prosegue la campagna vaccinale: a Parma quasi 174 mila dosi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    "Interno Verde": alla ricerca dei giardini segreti di Parma

  • Attualità

    Un nuovo pulmino per la Pubblica in nome di Tommy

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento