rotate-mobile
Sport

Parma, senti D'Aversa: "Dobbiamo chiudere prima le gare"

"L'unico difetto è stato questo"

“Il difetto del Parma, se così vogliamo dire, è che li dove possiamo chiudere le partite non concretizziamo, ma in Serie B bisogna saper portare a casa il risultato. Non era facile venire qui a Novara a fare una partita contro una squadra di categoria e che ha potuto fare entrare gente come Sansone. In una categoria come la Serie B si incontrano valori e squadre importanti. Nel secondo tempo si è smesso di giocare, perché inconsciamente si è pensato di portare a casa il risultato. Bravo l’allenatore avversario e loro, abbiamo sofferto. Lucarelli? Nel secondo tempo stava entrando, perché Gagliolo aveva i crampi, poi ha resistito e ho messo Di Gaudio per allungare la squadra. La fase difensiva? Abbiamo lavorato in maniera diversa perché loro giocano con il 3-5-2. Baraye sta facendo molto bene, ha la fiducia del tecnico dello staff e dei compagni, due anni fa giocava in D e vederlo giocare sempre così fa piacere. La differenza quest’anno è la gestione della rosa, il saper accettare il fatto di non poter giocare, pensarla così può portarci lontano”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parma, senti D'Aversa: "Dobbiamo chiudere prima le gare"

ParmaToday è in caricamento