menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Apoteosi Parma, i Crociati nella leggenda: è serie A

I gol di Ceravolo e Ciciretti hanno regalato la vittoria meno pesante della stagione perchè il Frosinone allo Stirpe ha pareggiato 2 a 2 con il Foggia regalando di fatto la serie A al Parma

E' stata una serata magica, una notte importante che proietta il Parma nella leggenda. Fino al 89esimo i Crociati erano in serie B grazie alla vittoria del Frosinone, che si stava imponendo allo stirpe per 2-1. Al 49esimo Floriano del Foggia ha messo dentro un pallone d'oro pesante e prezioso che ha spinto il Parma in serie A. Alla notizia del pareggio del Frosinone il Parma ha smesso di giocare, attendendo solamente il verdetto dallo Stirpe, che è arrivato dopo 4 minuti di recupero. Poi c'è stata la grandissima festa del Parma che ha raccolto l'abbraccio dei duemila arrivati al Picco con una grandissima voglia di festeggiare. E' stata la vittoria di Lucarelli che è ripartito dalla quarta serie e 1.082 giorni dopo ha riabbracciato la serie A. E' stata la vittoria di D'Aversa che dopo Empoli in sedici partite ha collezionato 35 punti. E' stata la vittoria di una proprietà che nel mezzo della bufera ha deciso di andare avanti con il suo condottiero puntando forte sulla coppia tecnico-Ds che in due anni ha raggiunto due promozioni. E' stata la vittoria di Emanuele Calaiò che a 36 anni ha trascinato la squadra fino a quì, accettando anche la decisione di rimanere in panchina per il bene del gruppo. E' stata la vittoria di Ciciretti e Ceravolo che in un'ora hanno archiviato la pratica Spezia. E' stata la vittoria dei tifosi del Parma e di una città entrata di diritto nella leggenda del calcio. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ponte Verdi sul Po: chiusura totale domenica 28 febbraio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento