menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parma, con la Settaurense 12 gol: D'Aversa testa i titolari

Sette cambi dopo un'ora. Calaiò ne fa cinque, tre per Iacoponi, poi Siligardi, Baraye, Frediani e Corapi su rigore. Nocciolini e Barillà si fermano al palo

Dal nostro inviato

PINZOLO - Per il secondo impegno in terra trentina il Parma affronta la Settaurense, squadra di Prima Categoria che tra le sue fila annovera Filippo Donati con la maglia numero dieci. D'Aversa schiera la formazione tipo, quella di Firenze per intenderci con due novità: Scaglia a sinistra nella difesa a quattro e Siligardi a destra nel tridente con Calaiò e Baraye. Per il resto ci sono tutti: Frattali, Iacoponi, Di Cesare e Lucarelli. Munari, Scozzarella e Scavone a centrocampo, Calaiò e Baraye. Se contro il Pieve di Bono il Parma aveva impiegato diciotto minuti per passare, stavolta con Iacoponi ne impiega tredici. Da angolo nasce il gol che indirizza la gara verso una goleada. Tocco di testa di Munari che prolunga per Iacoponi bravo a girare in porta. Bravo poi a trovare la doppietta sempre da angolo al 22'. In mezzo il gol di Siligardi per il momentaneo 2-0. Gli esterni a piede invertito di Roberto D'Aversa funzionano bene. Da un lato Siligardi, dall'altro Baraye, fanno manbassa a questi ritmi. Ed è proprio il senegalese che fa poker al 24' con un destro a rientrare che non lascia scampo a Giacomelli. Calaiò come al solito gioca per gli altri e per se stesso e al 37' si regala il quarto gol di questa pre-season. Arriverà anche il quinto su calcio di rigore e pure il sesto con uno scavetto da posizione defilata al 42'. Il primo tempo finisce 7-0. 

Nel secondo tempo D'Aversa non rivoluziona la formazione mantenendo l'ossatura di inizio partita. Dentro Nardi per Frattali, Coly per Lucarelli, Giorgno per D'Aversa e Corapi per Scozzarella. Ma segna sempre Iacoponi che al 3' stacca di testa e fa tripletta. Ma questo evidentementeha indispettito Calaiò che si è messo a fare le cose seriamene e con una gemma insacca il quarto gol della sua partita. E non si ferma perché all'ora di gioco arriva anche il quinto centro di testa. E' tempo di rivolzione però in casa Parma. Dopo sessanta minuti, DAversa cambia sette uomini fuori Iacoponi, Di Cesare, Scaglia, Scavone, Siligardi, Calaiò e Baraye, dentro Mazzocchi, Ramos e Germoni; Barillà, Nocciolini, Lescano e Frediani che segna subito l'undicesimo gol. E per il dodicesimo ci pensa Corapi su calcio di rigore guadagnato da Frediani. Entra anche Galuppini per Lescano con Nocciolini che passa a fare la prima punta. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Aeroporto: da Parma nuovi voli verso Olbia

Ultime di Oggi
  • Sport

    Altro tonfo, il Parma perde partita e speranze di salvarsi

  • Cronaca

    Covid, salgono i contagi: quasi 200 in 24 ore

  • Cronaca

    Parma torna arancione: ecco cosa cambia da lunedì

  • Cronaca

    Vaccino: al via le prenotazioni per chi ha dai 70 ai 74 anni

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento