menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Daniele Faggiano - foto D. Fornari

Daniele Faggiano - foto D. Fornari

Parma, si accelera per Caputo

Il diesse Daniele Faggiano ha bloccato anche Antonio Piccolo dello Spezia che arriverà probabilmente prima del ritiro

La trattativa che potrebbe portare Francesco Caputo a Parma è entrata nel vivo. Ci sarà da battagliare fino alla fine, non sarà semplice avere il giocatore, ma questa potrebbe essere una settimana decisiva in tutti i sensi. Lo aveva lasciato intendere Daniele Faggiano, lo aveva anche detto senza mezzi termini: "Sarà una settimana importante per il Parma". Che lo sia è confermato da alcune situazioni che saranno decisive in un senso o nell'altro e che si verificheranno in queste ore e nei prossimi giorni. Oltre all'arrivo dei cinesi per il closing e il passaggio di proprietà imminente, tiene banco anche il calciomercato. Dopo qualche intoppo comprensibile, cominciano a delinearsi alcune situazioni.

PICCOLO - Ad esempio quella legata ad Antonio Piccolo che ha già in tasca l'accordo con il Parma. Faggiano, dal canto suo, ha trovato anche quello di massima con lo Spezia che continua, almeno con le dichiarazioni dei suoi tesserati, a fare muro. Un muro che alla fine, stando alle ultime indiscrezioni, potrebbe cedere. Si aspetta il giocatore prima del ritiro del Parma, fissato per il 17 a Collecchio e per il 20 a Pinzolo. Ovviamente Roberto D'Aversa vorrebbe una rosa quasi completa per quella data, che manchi di due, tre elementi per cominciare a dare indicazioni ai suoi e impartire quella parte nozionistica di calcio su cui non c'è stato tanto tempo per lavorare in questa stagione travagliata. Il giocatore ha un accordo verbale con il Parma: due anni di contratto con opzione per il terzo. Una bozza di accordo preliminare il Parma ce l'ha anche con lo Spezia che però cerca di monetizzare dalla cessione di uno degli uomini più rappresentativi. Tra domanda e offerta ballano poche migliaia di euro, distanza che verrà limata da qui al giorno del ritiro.

CAPUTO - Stesso discorso vale per Francesco Caputo, un giocatore voluto fortemente e che Daniele Faggiano che sta cercando in tutti i modi di portare alla corte di D'Aversa. Con il diesse a Bari e a Siena, Caputo si è detto già disponibile al trasferimento e aspetta notizie dagli incontri che si stanno svolgendo in queste ore a Milano tra il suo agente, Gaetano Fedele e il direttore sportivo del Parma. Non si tratta di un affare semplice. Si aspetta infatti di capire quale sarà la richiesta dell'Entella per lasciar partire il giocatore che sta cercando di trovare l'accordo con il Parma. Con ancora due anni di contratto, l'attaccante dovrebbe lasciare dei soldi alla sua società per andare via. Oppure c'è la possibilità che il Parma paghi per intero il suo cartellino. Sempre in attacco, il Parma aspetta la risposta di Camillo Ciano che preferirebbe la Serie A. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Al Family Food Fight trionfa Parma con i Dall'Argine

Attualità

Covid: a Parma oltre 124 mila vaccinazioni

Attualità

Crolla il controsoffitto: Duc allagato

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento