menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parma, si torna a casa: si scioglie il ritiro

Mercoledì ultimo giorno, poi i giocatori torneranno dalle loro famiglie e venerdì partiranno per la Toscana

“Da stasera (domenica ndr) la squadra andrà in ritiro”. Luca Carra lo annunciava in una conferenza stampa domenica pomeriggio, dopo una contestazione e un pareggio, 1-1,  che vedeva il Parma, ricoperto di fischi al termine della partita con il Perugia. Tutto mentre i crociato sono ancora in piena corsa per i play off. Il sesto posto, con 37 condiviso con la Cremonese, non è bastato per evitare la punizione che la società ha voluto infliggere a giocatori e tecnico dopo un periodo che - onestamente - non è stato convincente, sia in termini di punti che di prestazioni. Il Parma ha buttato via un sacco di partite, sciupando ogni occasione che gli è capitata per consolidare la sua posizione e cercare di mantenersi a ridosso della vetta. E la società ha perso la pazienza. Sembrava una di quelle giornate in cui si poteva andare verso il cambio tecnico, domenica, per dare una scossa alla squadra e una risposta all’ambiente. Si è deciso alla fine di riunioni e incontri che sarebbe stato meglio optare per la seconda scelta, rimandando la prima, ed ecco il ritiro. 

Che verrà sciolto mercoledì, dopo una sessione di allenamento che porterà alla normalità il Parma. Atteso dalla sfida quasi impossibile con l’Empoli, D’Aversa e i suoi si giocano un bel pezzo di campionato e di futuro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: 73enne ha un malore dopo il vaccino Pfizer

  • Attualità

    Crolla il controsoffitto: Duc allagato

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento