menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parma-Spal rinviata al 13 maggio

Il calcio si ferma ancora

La decisione di giocare a porte chiuse non è bastata. Il calcio ha deciso di fermarsi ancora di fronte di fronte il coronavirus (forse) e di non disputare cinque gare nel deserto, compresa la sfida scudetto fra Juventus e Inter. Rinviare tutte le partite senza pubblico per evitare di dare l'idea di un Paese costretto a vivere in 'esilio sportivo'. La decisione coinvolge inevitabilmente anche Parma-Spal che va quindi verso il rinvio: si gioca il 13 maggio. 

Visto l’articolo 1. co. 1 lett. A) del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 25 febbraio 2020 “Ulteriori disposizioni attuative del decretolegge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19”; considerato il susseguirsi di numerosi interventi normativi urgenti da parte del Governo per rispondere a questa straordinaria emergenza a tutela della salute e della sicurezza pubblica; il Presidente della Lega Nazionale Professionisti Serie A comunica che sono rinviate le seguenti gare della 7^ giornata di ritorno del Campionato di Serie A TIM, inizialmente previste a porte chiuse come da Comunicato Ufficiale: 


JUVENTUS – INTER
MILAN – GENOA
PARMA – SPAL
SASSUOLO – BRESCIA
UDINESE – FIORENTINA
La data di recupero delle predette gare è fissata per il giorno mercoledì 13 maggio 2020. La Finale di Coppa Italia sarà conseguentemente programmata per il giorno mercoledì 20 maggio 2020.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Crisi di Governo, Pizzarotti: "Serve stabilità: ecco la mia ricetta"

Attualità

Cane salvato da un metronotte al Campus

Attualità

"Giorni della Merla con pioggia, vento e neve"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento