menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parma-Ternana 2-0 LE PAGELLE | Ceravolo top, Scavo ok

Dal nostro inviato

PARMA - Ecco le pagelle di Parma-Ternana 2-0

Frattali 6 - Si esalta su Piovaccari nel primo tempo, poi subisce fallo dallo stesso nel secondo e si mostra sicuro in uscita e anche su qualche tentativo da fuori di una Ternana spenta e non irresistibile. 

Gazzola 6 - Appena ha campo se lo prende. Attacca senza strafare, ok, ma il suo lo fa sempre senza sfigurare. Dalla sua parte attaccano di meno, la Ternana preferisce la sinistra e quando ha campo lui giustamente va. Difensivamente si mostra attento sbagliando solo in un'occasione nella quale il Cesena non centra il bersaglio.

Iacoponi 6,5 - Solita gara sicura, condotta con carisma e controllo. Rischia poco, di fronte a Carretta prima e Piovaccari dipo non usa mezze misure e ci mette tutto quello che ha nell'ultimo sprint.

Di Cesare 6,5 - Al rientro dopo la gara con il Frosinone, Di Cesare si è saputo disimpegnare bene puntando sull'anticipo e rischiando poco. Esce per crampi, per il resto restituisce sicurezza al reparto dopo qualche balbettio iniziale.

82' Sierralta ng

Anastasio 6 - Il meno sicuro della retrogiardia. Con un disimpegno sbagliato e un paio di letture fatte male, rischia qualcosa soprattutto a inizio gara, quando si mostra ancora fuori dalla partita. Poi si rimette in piedi e - anche se costretto alla difensiva - dà il suo contributo.  

Dezi 6 - Meglio che a Vercelli, stavolta ha più spazio e più tempo per la giocata. Lo spreca a volte, incartandosi e cercando di fare sempre la cosa difficile. Però corre come un mediano e recupera parecchi palloni.  

Scavone 6,5 - Bene per tutta la gara, si arrende a qualche crampo ma garantisce una grande copertura. Fa da schermo davanti alla difesa non tirando mai indietro la gamba e quando c'è da impostare qualche fatica si vede. Ma restituisce al reparto una grande sicurezza.

Barillà 6,5 - Aveva il compito di farsi perdonare la partita di Vercelli - come tutta la squadra - e lo esegue con garbo e tigna. Corre, recupera, si inserisce e crea i presupposti per il primo gol.

Ciciretti 6 - Non ha certo i novanta minuti nelle gambe, ma quello che deve fare lo fa. Giocate di alta classe non se ne vedono, galleggia ogni tanto tra le linee senza tentare la genialata, ma quando ha campo attacca e ripiega in fase di non possesso. E questa è la cosa più significativa.

77' Insigne ng

Ceravolo 7,5 - Un giocatore ritrovato con una grande voglia di dimostrarlo. Pronti via si butta su tutti i palloni, poi di sinistro insacca la respinta di sala e di destro lancia la volata di Di Gaudio che chiude la partita. 

69' Calaiò 6 - Poco brillante, entra dando l'apporto consueto in fase di non possesso con qualche gesto atletico e tecnico da applausi.

Di Gaudio 7 - Il quinto gol stagionale è merito della sua caparbietà e della sua voglia di attaccare la profondità. E' l'uomo più pericoloso del Parma nel primo tempo.

D'Aversa 6,5 - Prepara la partita al meglio, cercando di far rendere i suoi al meglio. Forte dei recuperi di Dezi, Scavone e Di Cesare, comincia subito subendo gli attacchi della Ternana, aspettando e ripartendo. Una volta passati in vantaggio, i suoi si liberano del peso dell'obbligo e giocano fluidi rischiando poco. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Parma scongiura la zona rossa: restiamo arancioni

  • Cronaca

    Covid, record di casi a Parma: + 234 e 5 morti

  • Cronaca

    Parma in zona rossa: oggi si decide

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento