menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Alessandro Lucarelli - Tm News Infophoto

Alessandro Lucarelli - Tm News Infophoto

Parma-Torino 0-2 | Squadra applaudita, ma l'arbitro ci ha messo del suo

Finisce con l'ovazione della curva, per un Parma partito bene e spentosi alla distanza, dopo il raddoppio di Basha (73'). Prima Maxi aveva approfittato di un triplo errore da parte della difesa. Resta la curva e la dignità

D’accordo, il Parma è in B, già retrocesso, fallito e tutto quello che c’è da dire. Ma se gli arbitri lo spingono ancora di più nel baratro, non va bene. L’espulsione di Lucarelli, che perde la bussola e va a muso duro sull’arbitro, ci sta, ma la gestione dei cartellini non è giusta. Evitabile il giallo al capitano, giusto il rosso poiché ha rimediato il cartellino prima, per il resto Mariani da rimandare. Ultimo, con ben poco da fare, il Parma cerca di onorare il tutto con dignità, ma è fragile e, appena lo spingi, cade. Alla prima azione il Torino fa subito gol: fuga di Maxi Lopez su buco di Mendes uscito male. L’attaccante salta Lucarelli e trova la buca d’angolo anche grazie a un intervento di Iacobucci non ottimo. Eppure il Parma aveva cominciato bene, con piglio aggressivo e idee chiare: scatenare Belfodil negli spazi e azionare Coda che vede la porta (due tiri in 10’), cercando di sfruttare gli inserimenti di Nocerino e compagnia cantante. Sua infatti la prima conclusione, al 4’, verso Padelli, fuori da ottima posizione. Varela comincia bene, salta il suo uomo regolarmente e mette al centro palloni interessanti, poi si spegne e perde il passo. Su uno di questi, Coda la manca di pochissimo. E di pochissimo Belfodil non trova la porta su traversone di Lila. Le occasioni sono da una parte e dall’altra, ma il Torino insiste con forza e determinazione, anche perché trova spazi invitanti. Quagliarella accarezza il secondo gol, e Lucarelli dopo un’ammonizione, commette la sciocchezza di protestare. Perde la testa il capitano che, a muso duro di fronte all’arbitro va a protestare. Fuori. Il clima si fa incandescente, blocchi e placaggi, Mariani ci mette del suo, ma il Parma non demorde, ricomincia a correre dopo una sosta di una decina di minuti e crea una nitida palla gol con Belfodil che si divora un gol dai 18 metri dopo uno scambio con Coda.

LE PAGELLE

Donadoni non cambia nulla, il Torino non spinge e non ne approfitta, lascia in partita il Parma che al 60’ coglie il palo. Un minuto prima Glik ci aveva provato di testa. Ma c’è poco da fare, il Parma gioca ma non segna, ci prova, ma sbatte contro il muro granata che non si sgretola. E Basha, che al Tardini aveva segnato anche con la maglia del Rimini (2007-2008), mette in freezer la gara con un colpo di testa che inchioda Iacobucci. Succede poco altro, il Parma ci prova ma non punge, il Torino amministra e Mariani esce tra i fischi prepotenti di un Tardini imbufalito che applaude la squadra.

Il Tabellino

?Parma-Torino 0-2

Marcatori: Maxi Lopez (19'), Basha (73')

parma-fc-logo-cd101 (1)-2PARMA 3-4-1-2: 22Iacobucci, 4Mendes, 6Lucarelli, 15Costa, 2Cassani, 80Jorquera, 3Lila (dal 76' 17Palladino), 26Varela, 23Nocerino (dal 66' 14Galloppa), 10Belfodi, 88Coda (66' 5Ghezzal). All: Donadoni

torino-2?TORINO 3-5-2: 30Padelli, 5Bovo, 25Glik, 24Moretti, 33Peres (dal 65' 36Darmian), 24Benassi (dal 65' 4Basha), 14Gazzi (dal 76' 15Gonzalez), 7El Kaddouri, 3Molinaro, 11Maxi Lopez, 27Quagliarella. All: Ventura

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: via libera ai diesel Euro 4 fino a lunedì 8 marzo

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid, aumentano i ricoverati al Maggiore: "Giovani vettori del virus"

  • Cronaca

    Vaccini anti-Covid, a Parma superata quota 50.000

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento