menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Franesco Lodi torna titolare dopo due mesi - foto Tm News Infophoto

Franesco Lodi torna titolare dopo due mesi - foto Tm News Infophoto

Parma-Udinese 1-0 | Il graffio di Varela: il Tardini esplode e ringrazia

Al 69' l'ala di Donadoni piega la resistenza di Karnezis, regalando i tre punti a un Parma che non vinceva dalla gara casalinga contro la Fiorentina (6 gennaio). Cuore e grinta, i crociati escono vittoriosi e osannati

Il Parma torna alla vittoria e lo fa contro l'Udinese, piegata da un gol di Varela dopo che Karnezis l'aveva salvata più volte. I tifosi abbracciano una squadra piena di dignità, profesisonalità e grinta da vendere, che nonostante tutto, nonostante il fallimento e l'ultimo posto, non si da per vinta e lotta su ogni pallone per dimostrare che il campionato è stato falsato da altri, non da loro che scendono in campo con il coltello tra i denti pronti a lottare su ogni pallone. 

Dopo un quarto d’ora di manovre, il Parma decide di uscire dalla fase di studio classica e si presenta dalle parti di Karnezis in maniera convinta, con Coda che da posizione favorevole impegna il portiere greco di destro senza trovare il gol. Colpa del numero uno bianconero che ci mette la mano e la manda in angolo. Poco più tardi su imbeccata di un ottimo Lodi ci prova al volo, ma non impatta bene il pallone favorendo l’intervento di Karnezis. La squadra di Donadoni gioca bene, manovra e cerca di affondare il colpo servendosi dei movimenti di Massimo Coda che o fa sponde per favorire gli inserimenti dei compagni, oppure attacca la profondità, accompagnato da Ghezzal, si prende con rabbia la sua porzione di campo e mette in apprensione la squadra di Stramaccioni che ogni voltà che può cerca di sguinzagliare Fernandes e Aguirre che giocano stabili alle spalle di Di Natale. E dopo una mezzoretta di pennichella, Bubnjic scuote i suoi. Mirante in uscita viene “caricato” da Wague, perde il pallone che va  verso il difensore che lo colpisce con il sinistro mandandolo dolce sul palo. Una carambola sfortunata che per poco non beffava il Parma che, ai punti meriterebbe di più. E lo dimostra Coda che sta facendo penare Danilo e compagni. Al 37’ il suo colpo di testa dopo uno splendido assist di Varela, finisce alto di poco. Donadoni si rammarica in panchina, i suioi giocano ma non concretizzano. E Varela, un attimo prima di andare negli spogliatoi, spara su Karnezis un suggerimento di Nocerino, da posizione centrale.

LE PAGELLE 

Il secondo tempo comincia male per Donadoni che perde Costa per problemi muscolari, entra Mendes. I suoi compagni continuano a macinare occasioni ma sbattono ripetutamente su Karnezis che, al 48’ si super su una punizione magnifica di Lodi. Ma se non segni, finisci alla lunga per pagarla. Meno male che Mendes sporca il pallone di Widmer indirizzato a Di Natale appostato a centro area. Esce Coda, a corto di fiato, entra Belfodil ma segna Varela. Una gran partita coronata da un gol un po’ fortunoso, ma che sempre gol è. Con il suo destro vellutato cercava Belfodil, ma ha trovato la prima rete. L’attacco degli strama-boys cade nel vuoto e rimbalza sul muro crociato che non mostra crepe. Solo qualche spavento per Mirante che a un certo punto ci mette il piedone, per il resto ci pensa Varela: tunnel, dribbling e giocate pazzesche. Il portoghese illumina il Tardini. 

IL TABELLINO 

Parma-Udinese 1-0

Marcatore: Varela al 69'


parma-fc-logo-cd101 (1)-2PARMA 3-5-2: 83Mirante 27Santacroce, 15Costa (48' 4Mendes), 28Feddal, 2Cassani, 8Mauri (dal 74' 18Gobbi), 21Lodi, 23Nocerino, 26Varela, 5Ghezzal, 88Coda (65' 10Belfodil)

Udinese-2UDINESE 3-5-1-1: 31Karnezis, 5Danilo2Wague, 18Bubnjic (46' 6Allan), 27Widmer, 18Guillherme, 7Badu, 26Pasquale 94Aguirre (46' 77Thereau), 8Fernandes (78' 82Gejio) 10Di Natale

Arbitro: Sig. Cervellera di Taranto

Ammoniti: 10’Wague (U), 21’ Mauri (P)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Fidenza Village: aperta una cantina con cucina Signorvino

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Ritrovato il corpo di Andrea Diobelli

  • Cronaca

    Montagna stregata: altra vittima sul Marmagna

  • Cronaca

    Coronavirus, a Parma 157 casi 5 decessi

  • Cronaca

    Bonaccini: "Se i contagi aumentano, pronti a chiudere le scuole"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento