menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parma-Venezia 1-1 LE PAGELLE | Scozza lotta, Calaiò freddo

Il centrocampista si guadagna il rigore, l'Arciere lo strasforma

Dal nostro inviato

PARMA - Ecco le pagelle di Parma-Venezia 1-1.

Frattali 6 - Inoperoso per gran parte della gara, il portiere crociato vola sulla punizione di Stulac e su qualche altro pallone delicato. Però grosso lavoro non ne deve svolgere.

Gazzola 5,5 - Tanta corsa e poca lucidità. Generoso, regala una partita di alti e bassi. Lui era l'uomo deputato ad attaccare sull'out di destra, lo fa assieme a Dezi ma senza essere decisivo.

Iacoponi 6 - Lotta contro Geijo e Litteri, esce spesso vincitore, ci mette la tigna e non molla mai. 

Lucarelli 5,5 - Carambola involontaria che regara il gol a Firenze. Un assist degno di un centrocampista negli ultimi metri. Ma nella parte sbagliata. Duro e puntuale quasi sempre prima.

Gagliolo 6 - Ci rimette un dente, coglie un incrocio che grida vendetta ma non è mai preciso nei passaggi. Per il resto doma Frey e lotta su tutti i palloni.

Dezi, 5,5 - Corre tanto ma a volte a vuoto, cerca poco la giocata e si prende poche responsabilità. Per lui che ha una cifra tecnica sopra la media non è cosa buona. Ma almeno non molla,.Non si prende mai la responsabilità di fare la giocata. 

85' Barillà ng.

Scozzarella 7 - Parte piano, sbaglia molto ma ha la giocata del rigore e il coraggio di trovarla. Roba che manca a Dezi. Recupera palloni in zone nevralgiche, prezioso anche in fase di non possesso. 

Scavone 6 - L'equilibratore. PIcchia, lotta, va al tiro senza lesinare sacrificio. Roba che serve come il pane di questi tempi.

Insigne 6 - Parte piano, trotterellando, cercando la posizione migliore per sfondare. Ma non ci riesce subito. La trova strada facendo, quando diventa quasi decisivo con le sue sgambate. Spreca il contropiede nel secondo tempo. 

(81' Siligardi) - ng

Ceravolo 5 - Tiene pochi palloni quando serve. Non è una gran partita la sua, anche se la Belva si sbatte e detta il passaggio profondo. Sfortunato sull'occasione del gol con la palla che accelera per sbattendo sull'acqua.  

(71' Calaiò) 6,5 - Palla pesante trasformata in gol. Il rigore dell'Arciere non era semplice da calciare, sotto la Nord rimasta in silenzio con il respiro bloccato. Tiene palla, gioca per la squadra e allarga il gioco.

Da Cruz 5 - Troppo prevedibile, amante del dribbling, non scarica mai il pallone per il compagno e si aggira per il fronte d'attacco senza combinare quasi nulla di buono. Inarrestabile quando parte in velocità, meglio nel primo tempo che nel secondo. 

 D'Aversa  6 - Torna a quattro, ritrova certezze e porta a casa un punto che serve a pochissimo. Continua il momentaccio, ma questo può essere il punto buono per cambiare marcia. .

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Sport

    L'Inter soffre, ma vince: al Parma restano solo i complimenti

  • Cronaca

    Covid: quasi 170 casi e un morto

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento