menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Premio per Pietro Calabrese: tra i vincitori anche Leonardi

Il direttore generale del Parma riceverà il Premio Castagna d'oro dedicato al giornalista sportivo scomparso nel 2010, firma di punta del nostro paese, il 4 luglio la cerimonia di premiazione

C'è anche il direttore generale del Parma, Pietro Leonardi tra i vincitori della prima edizione del Premio Nazionale 'Castagna d'Oro' dedicato a Pietro Calabrese, firma di punta del giornalismo italiano, scomparso nel settembre del 2010. Gli altri vincitori sono l'allenatore Edy Reja e gli ex calciatori Luigi Di Biagio e Fabio Liverani e il presidente dell'Udinese, Giampaolo Pozzo.

La cerimonia di premiazione avrà luogo mercoledì 4 luglio presso il Comune di Soriano nel Cimino. La prima edizione dell'appuntamento che si terrà ogni anno al termine del campionato di calcio nella cittadina medievale del viterbese è stata presentata nella sede di Roma del Consiglio nazionale dell'Ordine dei giornalisti alla presenza del presidente Enzo Iacopino e del sindaco di Soriano nel Cimino, Fabio Menicacci.


"Ho mille ricordi legati a Calabrese - ha spiegato Iacopino - La sua caratteristica principale era il sorriso dietro cui si nascondevano qualità straordinarie e una grande umiltà. Pietro era un bravo collega, un amico, una persona per bene che ha sempre avuto massimo rispetto per tutti". In occasione della manifestazione prevista per dopodomani, promossa dal giornalista Antonio Agnocchetti e patrocinata da Federcalcio, Lega di Serie A, Regione Lazio, Comune e Provincia di Viterbo, saranno premiati anche i giornalisti sportivi Stefano Barigelli, Mario Sconcerti, Alessandro Vocalelli e Jacopo Volpi.

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Prenotazioni per chi ha dai 60 ai 64 anni: a Parma 28 mila persone

Attualità

Prosegue la campagna vaccinale: a Parma quasi 174 mila dosi

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid, 62 nuovi casi e due morti

  • Attualità

    Prenotazioni per chi ha dai 60 ai 64 anni: a Parma 28 mila persone

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Un nuovo pulmino per la Pubblica in nome di Tommy

  • Attualità

    Mercateinfiera rinnova l'appuntamento ad ottobre 2021

  • Cronaca

    Il Giro d'Italia passa da Parma

  • Attualità

    Meteo: ecco che tempo farà nel week end del 1° Maggio

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento