menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto: D. Fornari

foto: D. Fornari

Parma, Lucarelli più no che sì e occhio ai diffidati

Intanto il tecnico del Pordenone Bruno Tedino sarà regolarmente in panchina martedi prossimo contro il Parma. La squalifica è stata trasformata in una multa da 500 euro

Non è ancora ufficiale, ma per Alessandro Lucarelli il Pordenone si allontana. Il capitano crociato è costretto al forfait per il problema al polpaccio che si porta dietro dalla partita di Piacenza, l’andata del secondo turno dei play off. Domenica contro la Lucchese aveva provato a stringere i denti senza tra l’altro riuscire a finire la partita perché ha gettato la spugna dopo 45’. Probabilmente il capitano, che nella giornata di riposo ha continuato le terapie per lenire il dolore, non sarà in campo contro il Pordenone perché è vietato rischiare e lasciare qualunque cosa al caso. La lista dei diffidati è lunga e comprende tutta la difesa. Da Mazzocchi a Scaglia, passando per Iacoponi e Di Cesare.  Intanto il programma di avvicinamento alla partita della stagione prevede una pausa. Venerdì D’Aversa ha concesso un giorno di riposo ai suoi per permettergli di recuperare e di riposare dopo le fatiche di mercoledì e giovedì. Dopo la rifinitura di lunedì la squadra partirà alla volta di Firenze. Intanto è partita la prevendita sul circuito di Listicket per acquistare i biglietti riservati ai tifosi crociati. Intanto il tecnico del Pordenone  Bruno Tedino sarà regolarmente in panchina martedi prossimo contro il Parma: la squalifica è stata trasformata in una multa da 500 euro. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Crolla il controsoffitto: Duc allagato

Attualità

Scuola Bottego, piano allagato: gli alunni tornano a casa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento