menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parma, Melandri ammette: "L'assist ha cancellato un brutto periodo"

Il Micio ha cambiato la partita contro il Pordenone: "Ho vissuto un periodo cupo, ma adesso sono in forma, questi sono i miei periodi"

Dal nostro inviato 

COLLECCHIO - Il Micione è tornato a graffiare. Lo ha fatto alla sua maniera, silenzioso con un atteggiamento da felino. Entra e cambia la partita, sperando che non debba sedersi in panchina di nuovo e così per tanto tempo. "È stato un assist importante che ci ha dato morale, ha dato il via alla rimonta perché si era messa male. Una volta che abbiamo fatto il gol ci abbiamo creduto e ci è andata bene. Certo che con quattro attaccanti io avrei qualche possibilità in più, quando sono entrato non si può dire cosa pensavo, ma sono contento per come è andata. Fare l'esterno è sicuramente più dispendioso che stare davanti: sono disposto a farlo pur di giocare, l'anno scorso l'ho fatto sempre. C'è stata quella rimonta che ci ha dato la convinzione di essere forti, non era facile perché venivamo da una sconfitta pesante, dobbiamo ripartire dal secondo tempo. Il Pordenone è una squadra organizzata e in tutti i reparti sono bravi magari hanno meno nomi. Noi siamo il Parma, abbiamo una rosa ampia e abbiamo fatto una preparazione che non ci fa essere brillanti fin da subito, e gli altri devono preoccuparsi. Questi sono i miei periodi, vado in forma subito e sto bene, il mister mi conosce e sa di cosa sono capace, non nascondo che questo periodo in panchina mi ha parecchio incupito, ma so quello che posso dare, ero qui anche l'anno scorso e quindi, dopo questa partita spero di aver mandato un messaggio al mister". Dopo un calendario in salita, con due trasferte in otto giorni e in mezzo il Venezia, forse c'è nel Parma la consapevolezza nei giocatori di aver preso coscienza dei propri mezzi. "Siamo forti, dice Melandri - ma non ancora nel pieno della forma. Adesso arriva l'Albinoleffe, una squadra che non può essere presa sottogamba assolutamente. Loro verranno a fare la loro partita, ma noi non possiamo permetterci di sbagliare".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Aeroporto: da Parma nuovi voli verso Olbia

Ultime di Oggi
  • Sport

    Altro tonfo, il Parma perde partita e speranze di salvarsi

  • Cronaca

    Covid, salgono i contagi: quasi 200 in 24 ore

  • Cronaca

    Parma torna arancione: ecco cosa cambia da lunedì

  • Cronaca

    Vaccino: al via le prenotazioni per chi ha dai 70 ai 74 anni

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento