Premiato in Municipio il nuotatore Federico Bocchia

"I titoli conquistati ai mondiali militari di Rio e quelli ai campionati italiani confermano il grande valore sportivo di Federico Bocchia, un atleta che sta dando tantissime soddisfazioni a tutta la città" - ha detto l'assessore Ghiretti

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ParmaToday

“I titoli conquistati ai mondiali militari di Rio e quelli ai campionati italiani confermano il grande valore sportivo di Federico Bocchia, un atleta che sta dando tantissime soddisfazioni a tutta la città. Credo che Parma debba rendergliene atto e merito con un giusto riconoscimento, ecco perché abbiamo deciso di organizzare questa premiazione”, spiega l’assessore allo Sport, Roberto Ghiretti.

“Sono orgoglioso di essere parmigiano. Parma è la città dove mi alleno ed è anche la città che mi ha sempre sostenuto e incoraggiato”, afferma Federico Bocchia, il nuotatore della Nuoto Club 91 reduce dai mondiali militari di Rio de Janeiro, dove ha vinto due ori, e dai campionati italiani dove è riuscito ad ottenere un oro nella staffetta 4x50 stile libero e a stabilire il record italiano assoluto. “Spero che queste vittorie rappresentino la rampa di lancio per la stagione olimpica. Mi impegnerò a tenere alto il nome di Parma”, promette Bocchia.

“Esprimo i miei più sentiti complimenti nei confronti dell’atleta e della società per gli ottimi risultati che sono stati in grado di raggiungere”, dichiara Gianni Barbieri, presidente provinciale del Coni, mentre Marco Bellini, delegato provinciale della Federazione italiana nuoto, parla di “un ragazzo che ha dimostrato tantissima voglia di fare”. “Spero possa essere considerato un esempio dagli altri compagni di squadra – aggiunge – e uno stimolo per tutto il movimento natatorio parmense”.

Torna su
ParmaToday è in caricamento