menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
"Td club Panthers"

"Td club Panthers"

Football, i Panthers tornano con una novita: ecco il "Touchdown club"

All'Hotel Farnese è stata presentata la nuova organizzazione no-profit creata unicamente per supportare lo sviluppo della società parmigiana. Un'inziativa che ha avuto molto successo negli Stati Uniti

Grande ritorno per i Panthers Parma. Dopo la vittoria del terzo scudetto consecutivo e la pausa delle vacanze estive, le pantere parmigiane sono tornate con una grande novità: il nuovo club "Touchdown", un'iniziativa studiata per chi crede nel progetto Panthers e vuole sostenerlo. Un progetto che ha dato molto entusiasmo al presidente Francesco Ivano Tira e non solo. Alla presentazione di questa nuova iniziativa, svoltasi all'Hotel Farnese di Parma erano presenti, anche, il nuovo membro della società parmigiana, Francesco Fochi, e l'Assessore allo Sport, Giovanni Marani, e l'Assessore allo Sport della Provincia, Walter Antonini, sempre al fianco dei Panthers.
Per aderire al nuovo progetto Panthers basta visitare il sito della società www.panthers.it

"Il Td club è un punto d'incontro virtuale,e non, per tutti coloro che appartengono ai Panthers. L'idea c'era già da qualche anno ma ora c'è stata un'impennata vista la situazione difficile a livello economico. Ci crediamo molto in questo e speriamo di creare quel senso di appartenenza ai Panthers, così come succede negli Stati Uniti", si è così espresso il presidente della società alla presentazione. E' stata, anche, l'occasione per presentare il nuovo membro delle pantere, Francesco Fochi, entusiasta di prendere parte a tale progetto: "Ho sempre seguito il football americano e mi è bastato un pranzo con Ivano per sposare il loro progetto. Quello che mi piace dei Panthers e che credono fortemente nei vivai, nei giovani, qualcosa che molte società non fanno.

Alla conferenza di presentazione è arrivato anche il nuovo Assessore allo Sport, Giovanni Marani: "Sono molto contento di essere qui. Per quanto riguarda i campi e gli allenamenti, per ora bisogna averli in prestito e coabitare con altre società. Parma ha 36 spazi sportivi, cercheremo di fare il possibile. Questo è ottimo progetto e anche altre società dovrebbero partire da qui".

"Io faccio fatica a stare dietro ai Panthers, avete sempre una novità. Sperimentate nuove idee per trovare nuove risorse e fate bene. Questo progetto è ottimo, spero si riesca a creare la casa dei Panthers", questo l'augurio dell'Assessore allo sport della Provincia, Walter Antonini.

Per quanto riguarda la stagione agonistica, le giovanili dei Panthers inizieranno il 6 e 7 ottobre, mentre la prima squadra è già a lavoro per la preparazione del prossimo campionato che partirà da fine febbraio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: stop ai diesel Euro 4 fino a venerdì 5 marzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Ponte della Navetta, Alinovi al Ministero: “Aprirlo entro Pasqua”

  • Attualità

    Aree verdi: 250 mila euro per i nuovi giochi bimbi

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento