Martedì, 28 Settembre 2021
Sport

Prima chiamata per Inglese: il Parma riparte da lui

Aspettando il mercato, Liverani si affida al bomber

Prima chiamata per Inglese: il Parma è atteso dalla prima uscita ufficiale, nella bolla di Collecchio sarà il Carpi l’avversario che testerà il nuovo corso dei crociati.  Quel Carpi che ha lanciato nel calcio che conta il bomber del Parma, chiamato alla stagione del riscatto dopo i numerosi guai fisici che ne hanno condizionato il rendimento. Sarà Roberto Inglese il punto di ripartenza per il Parma di Liverani: i guai fisici sembrano essere definitivamente alle spalle, al tramonto della scorsa stagione l’ex Napoli ha mostrato convinzione e determinazione, trovando il gol nelle ultime uscite contro Bologna e Lecce. In diciasette apparizioni, Bobby ha timbrato quattro volte il cartellino (Torino e Udinese le altre due vittime), sottolineando come fosse  centrale nel progetto di gioco di Roberto D’Aversa. Progetto che quest’anno sarà diverso, ma che punterà sempre sulla forza dell'attaccante.

Liverani sia nel 4-3-1-2 che nel 4-3-3 ha bisogno di una punta fisica, brava tecnicamente che possa venire incontro alla palla e smistare il pallone, alleggerendo la pressione alle volte per le mezze ali e altre per gli esterni. Lo scarico è fondamentale, la tecnica di Roberto potrebbe favorire l’allenatore nella costruzione e nel possesso, senza contare che l’attaccante sarebbe un porto sicuro dove approdare con eventuali lanci lunghi quando il pressing degli avversari si fa costante. Prezioso anche quando attacca la profondità, Inglese potrebbe rivelarsi l’arma in più del Parma, sicuramente quella da cui ripartire.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prima chiamata per Inglese: il Parma riparte da lui

ParmaToday è in caricamento