menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vigilia contro il Bassano, D'Aversa: "Qualcuno non vuole il bene del Parma"

L'allenatore dei crociati in conferenza stampa: "I ragazzi si sono tolti un peso, c'era da dare un segnale forte alla piazza. Adesso pensiamo al Bassano che non ha giocato male ultimamente. Dovremo essere concentrati"

Dal nostro inviato

COLLECCHIO - Roberto D'Aversa preferisce parlare solo della partita di Bassano. Per quanto riguarda le polemiche post Parma-Ancona, ogni discorso è da rimandare a giovedì, quando secondo l'allenatore crociato si è già detto e scritto tanto: "Per quello che è successo in questa settimana penso si sia detto già abbastanza. I ragazzi si sono tolti un peso nei confronti di una tifoseria a cui dovevano molto. E bisognava dare un segnale importante alla piazza. Ho dato mandato ai miei avvocati per quello che ha scritto Il Mattino e noi pensiamo al bene del Parma. Dobbiamo fare bene per dare una risposta a tutti. Penso che non tutti vogliano il bene del Parma". Detto questo, D'Aversa cerca di concentrare le energie per la partita di sabato: "Giochiamo contro il Bassano che ultimamente non ha fatto male, sono sicuro che avrebbero voluto fare di più in questa stagione. Ma non sempre le cose vanno come vogliamo, stanno attraversando un momento di difficoltà ma dobbiamo rimanere attenti. Rientrano Munari, Scavone, Giorgino e le mezz'ali sicuramente offrono un'opportunità di cambiare modulo, laddove decidessi di cambiarlo. Ci tengo a precisare che quanto accaduto domenica non bisogna attribuirlo al modulo. Con quel sistema di gioco avevamo creato qualche occasione da gol e subito pochissimo. Giocavamo in casa e ogni volta ci facciamo prendere da quest'ansia di dover fare subito gol. Dobbiamo cercare di avere pazienza e calma per cercare di trovare la via del gol. Con l'Ancona ho deciso di fare una formazione che secondo me era la migliore. Non avendo Munari in condizione, Scavone senza minutaggio, sono convinto di aver messo gli uomini al posto giusto nello schieramento giusto. Rifarei le stesse scelte che ho fatto domenica".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Crolla il controsoffitto: Duc allagato

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento