Martedì, 18 Maggio 2021
Sport

Vigilia contro la Juve, Donadoni: "Dovremmo ragionare da squadra"

Il grande assente della gara di Torino sarà Amauri: "Dovrà saltare la partita a causa di un problema", ha dichiarato il tecnico. Ballottaggio Biabiany-Belfodil al fianco di Pabon

Roberto Donadoni, foto Fc Parma

Domani sera il Parma debutterà, nella prima giornata di campionato, allo Juventus Stadium contro i bianconeri. Una sfida che vedrà l'ex Giovinco sfidare i crociati e dove mancherà l'ex bianconero Amauri.

Mister Roberto Donadoni ha tenuto la consueta conferenza, sciogliendo subito il dubbio che per tutta la settimana ha accompagnato il Parma: “Amauri continua ad avere un problema che necessita ancora di qualche giorno per essere risolto, ha un risentimento al muscolo popliteo, lo stesso che ne aveva consigliato uno stop durante la fase di preparazione e di cui non aveva mai sofferto prima. Ora preferiamo che guarisca prima di impiegarlo: ma non ne avrà ancora per molto prima di essere a disposizione. Per cui sarà costretto a saltare la partita, almeno questa settimana”, ha spiegato il tecnico crociato. Nel preparare la gara di domani, Donadoni non vuole farsi distrarre dalle situazioni vissute i casa Juventus negli ultimi giorni: “A me interessa solo il calcio giocato, e domani sarà una partita difficile solo per la qualità dell’avversario. Noi abbiamo cambiato parecchio, lo sapete bene, per cui servirà un po’ di pazienza e sostenere questi ragazzi. In campo dovremo ragionare da squadra. Se non lo faremo, la Juve ci metterà ancora più in difficoltà. Sappiamo che non siamo ad armi pari 

498737_Parma-2

proprio per la grande qualità che la Juventus può mettere in campo. Però allo stesso tempo certe partite rappresentano una grande vetrina che ti spinge sempre a dare il massimo”.

 

 

 

 

 

 

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vigilia contro la Juve, Donadoni: "Dovremmo ragionare da squadra"

ParmaToday è in caricamento