menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Franco Colomba in conferenza stampa

Franco Colomba in conferenza stampa

Vigilia contro la Fiorentina, Colomba: "Vorranno rifarsi, attenti"

"Qualcosa cambierà , sia per via dell'indisponibilità di Giovinco, sia perchè si gioca ogni tre giorni. Dobbiamo valutare le scelte, abbiamo dei giocatori con caratteristiche particolari"

Ha vinto una sola volta contro la Fiorentina Colomba, una volta in nove partite. I tre punti li ha ottenuti proprio al Franchi, con il Bologna nella stagione 2009/10, quando si impose in Toscana con il risultato di 2 a 1. Nei precedenti otto scontri ha collezionato tre pareggi e cinque sconfitte. Non di solo numeri è fatto il calcio, guai se così non fosse. Non piacciono tanto le cifre al tecnico crociato, sa che si tratta di una partita difficile, ma sa altrettanto bene che, se i suoi ragazzi mostrano un atteggiamento giusto, si può uscire indenni anche domani sera. Si, è questione di atteggiamento per Colomba, perchè "non conta tanto chi va in campo - replica il mister ad una delle domande dei presenti in sala stampa a proposito dei possibili undici anti-Fiorentina - conta di più il modo in cui si va a giocare la partita". Sicuramente si troveranno di fronte due squadre prive dei giocatori più in forma del momento, Gilardino per i viola, causa una frattura al piatto tibiale che lo terrà fuori per 5-6 settimane, e Giovinco per i crociati, causa l'espusione di domenica contro il Chievo. Per quanto riguarda la condizione fisica degli altri acciaccati in casa Parma, buone notizie dovrebbero arrivare dall'infermeria e da Valiani in particolare, che va sempre di più verso la disponibilità. Se non dovesse essere presente il centrocampista toscano, al suo posto potrebbe esserci Ze Eduardo.

QUI PARMA - Ma che Fiorentina ci si deve aspettare? "Sicuramente troveremo una squadra che vuole rialzarsi dopo il k.o subito, una squadra motivata come lo eravamo noi contro il Chievo, una squadra che non ci regalerà di sicuro nulla, contro la quale bisogna fare molta attenzione. Ha una rosa importante la Fiorentina e non possiamo concederci distrazioni. Bisogna andare in campo con la giusta tensione". Detto di Giovinco, assenza forzata la sua, e di Valiani, preoccupa Pellè, che quasi sicuramente partirà dalla panchina. "Mi prendo un altro giorno per valutare, voglio vedere le effettive condizioni di tutti". Probabile quindi una formazione diversa, ma non nel modulo, rispetto a quella vittoriosa contro il Chievo. Se sarà disponibile Valiani, toccherrà a lui dare sostegno sulla destra, con il pacchetto arretrato che sicuramente sarà lo stesso visto contro i veneti, con il ballottaggio tra Gobbi e Rubin che, momentaneamente vede favorito il giocatorte ex Torino. La diga mediana dovrebbe essere quella classica, con Morrone e Galloppa. Da tenere d'occhio anche le quotazioni di Blasi, in leggera risalita dopo la mezzoretta di domenica. Modesto fisso a sinistra. In avanti come detto, Floccari dovrebbe fare il suo debutto dal primo minuto, con Biabiany al suo fianco.

QUI FIORENTINA - Mihajlovic ha il suo bel da fare in casa viola. Il caso Montolivo, di difficile risoluzione, crea dei grattacapi al tecnico. Come se non bastasse, l'infortunio di Gilardino ha complicato i piani di una Fiorentina che vorrà certamente riscattare quanto di brutto fatto domenica scorsa contro l'Udinese. Kharja dovrebbe prendere il posto di Lazzari a centrocampo, con Montolivo che potrebbe essere riproposto accanto all'ex Inter e a Beherami. In attacco Cerci e Jovetic faranno da ali, con Silva in mezzo. Ancora Panchina per Vargas, a cui viene preferito Cerci, in un momento di forma migliore.

                                                     PROBABILI FORMAZIONI

  formazioni-2

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Ponte della Navetta, Alinovi al Ministero: “Aprirlo entro Pasqua”

  • Attualità

    Aree verdi: 250 mila euro per i nuovi giochi bimbi

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento