menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Roberto D'Aversa - foto Parmatoday.it

Roberto D'Aversa - foto Parmatoday.it

Vigilia contro il Frosinone, D'Aversa: "Andremo a giocarci la partita"

"Loro sono una squadra forte, noi però non dovremo farci condizionare da nulla"

Dal nostro inviato

COLLECCHIO - Il Parma va a Frosinone con la voglia di continuare a stupire e la consapevolezza che il difficile venga adesso. Confermarsi è sempre più dura, ma la squadra di D'Aversa, che sabato si gioca il big match allo Stirpe, sa che non si può abbassare la guardia. "Lavoriamo sempre con l'obiettivo sulla prossima partita. Dovremo essere bravi a lasciar perdere le situazioni esterne e ambientali. Abbiamo impostato il lavoro in modo tale da poter pensare solamente al campo. Sarà un impegno difficile contro una squadra forte, ma noi andremo a fare la nostra partita senza alcun timore. Se devo togliermi dei sassolini? No, assolutamente perché quando uno sceglie di fare l'allenatore sa che va incontro a critiche. Il problema è quando ti mancano di rispetto, quando ti dicono qualcosa che va al di là della tua professione.  La squadra si è allenata molto bene, mi ritengo fortunato perché interpretano il lavoro settimanale con grande impegno. I risultati aiutano. Sotto l'aspetto dell'impegno non posso dire assolutamente nulla.

Il Frosinone come collettivo è una delle squadre che deve puntare alla vittoria del campionato. Sono convinto che non abbiamo niente di meno rispetto a loro. Noi andremo a fare la nostra partita. sapendo che loro sono una squadra forte. I sistemi di gioco possono dare una mano ma non sono fondamentali. E' l'intepretazione con cui noi affrontiamo la partita che diventa importante. Per la formazione? Devo fare delle valutazioni, cercando di sfruttare la condizione fisica e psicofisica di giocatori che in questo momento sono in ottime condizioni. Quando un allenatore fa delle scelte cerca di farle anche in maniera logica. Gagliolo è recuperato, si è allenato con la squadra, non penso ci siano problemi. Come tutte le partite analizziamo il modo di giocare delle squadre avversarie. Stiamo facendo un qualcosa di pazzesco sui calci piazzati, spero che i giocatori cotninuino ad avere la stessa determinazione di sempre. Adesso bisogna stare con i piedi per terra però".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Al Family Food Fight trionfa Parma con i Dall'Argine

Attualità

Covid: a Parma oltre 124 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Sport

    Il Parma perde, condannato da Cerri: Serie B a un passo

  • Cronaca

    Precipita con il paracadute: muore un 60enne parmigiano

  • Cronaca

    Coronavirus, aumentano i positivi: sono 130

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il Museo d’Arte Cinese di Parma protagonista alla Sapienza di Roma

  • Cronaca

    Prosciutto di Parma, 2020 anno nero: calano vendite ed export

  • social

    Al Family Food Fight trionfa Parma con i Dall'Argine

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento