menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Pietro Leonardi e Franco Colomba prima della conferenza stampa

Pietro Leonardi e Franco Colomba prima della conferenza stampa

Vigilia contro la Lazio, Colomba: "Dobbiamo fare la nostra partita"

"Non penso che la gara di Europa League possa influire. Reja è pieno di giocatori importanti. Non dobbiamo pensare a loro ma a noi, cercando di fare la nostra gara"

Che sorpresa. Quando Leonardi entra in sala stampa ed interrompe la conferenza pre-Lazio, c'è stupore. Non ha sbagliato stanza, non è stato un caso, è stato un attestato di stima ulteriore, che cancella di colpo tutte le polemiche scatenate nei scorsi giorni. Ce n'era bisogno, soprattutto prima di andare ad affrontare una squadra attualmente in piena forma come la quella di Reja. "Allora, voglio presentarvi il nuovo allenatore del Parma. Siccome non è mai interpretata bene la mia voglia di stupire e siccome mi trovo vicino all’allenatore che stimo tantissimo, perché con lui ho un feeling particolare, perché ne sono uscite tante, io penso che era giusto, con il sorriso sulle labbra dire che siamo orgogliosi di avere questo allenatore, con il quale condividiamo tante situazioni, perciò non voglio che ci siano equivoci e soprattutto ha una grande qualità. Il Parma per lui, come per me, è un punto d’arrivo. Perciò, nell’augurarvi buon lavoro, abbiamo cercato di stupire non vincendo".

GAG SINCERA - Beh, questa volta c'è proprio riuscito, come conferma anche Colomba, fresco di reinvestitura con tanto di sciarpa, che lo stupore deve averlo avvertito in maniera sentita. "Questa del direttore è stata una sorpresa. Le sue parole non possono che farmi piacere, anche per lo spirito con cui sono state dette . Ha detto una verità in cui crede e testimonia che tutto ciò che si è allestito in questa settimana non esiste. E’ anche ora di sdrammatizzare questo calcio altrimenti ogni sconfitta è una tortura, ogni vittoria un trionfo. Invece il campionato è lungo e ci sono tante tappe. Quest’anno abbiamo ricominciato con tante idee propositive e sembra che il gruppo abbia la stessa voglia di far bene".

VERSO ROMA - Domani a Roma, il mister non potrà contare su Floccari e Jadid, ma porta con sè, nella sua valigia, pochi dubbi legati alla formazione. "Di sorprese particolari non ce ne dovrebbero essere - dice Colomba - quando si gioca ogni tre giorni è giusto cambiare ma non tanto, per motivi di ordine, acciacchi, diffide, squalifiche. C'è però un ossatura che va portata avanti, non bisogna fare confusione per soddisfare qualcuno a livello personale o particolare pressioni. L'ossatura base è secondo me la strada giusta da seguire". Domenica si va ad affrontare una squadra forte e in forma, poco importa che la Lazio abbia giocato giovedì contro lo Zurigo. Ma Colomba avverte che si tratta di una gara normale. "Il campionato è fatto di tante tappe non tutte vincenti, di sofferenze, in cui perdi il contatto con l'avversario o in cui lo distacchi. Posso solo dire che il gruppo c'è, stiamo lavorando, mi fa piacere che i ragazzi seguano con costanza. La partita è  uno dei tanti test settimanali in cui ci muisuriamo con una squadra forte, ma ce la metteremo tutta. La Lazio va rispettata, ma noi dobbiamo fare la nostra partita e sappiamo che possiamo fare bene come abbiamo fatto in passato. Hernanes? Un otimo giocatore, complewto e si ferma di squadra, di gruppo, di lavoro collettivo. Se gli dai spazio ti fa malissimoChe clima mi aspetto per la celebrazione delle fondazioni Sandri-Bagnaresi? Il clima è quello che queste cose devono far riflettere e nel calcio certe cose possono essere evitate. Basta volerlo".

QUI LAZIO - Lazio-Parma: probabili formazioni
Formazioni quasi obbligata per Reja che ha un solo dubbio: Lulic o Sculli. Il bosniaco è favorito e dovrebbe partire titolare. Rocchi non si è allenato per una distorsione alla caviglia: condizioni da valutare. In difesa ancora al palo Biava: al suo posto Diakité. Gonzalez ha smaltito lo stiramento al polpaccio e può finire in panchina.

Leggi tutto: https://www.romatoday.it/sport/lazio-parma-probabili-formazioni-6-novembre-2011.html
Diventa fan: https://www.facebook.com/pages/RomaToday/41916963809

PROBABILI FORMAZIONI

formazioni-lazio-parma-3

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Fidenza Village: aperta una cantina con cucina Signorvino

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Parma rischia di finire in zona rossa

  • Cronaca

    Covid: scendono i casi, salgono i morti

  • Cronaca

    Oggi il Dpcm: le scuole a Parma verranno chiuse?

  • Attualità

    Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento