menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Roberto Donadoni in conferenza stampa

Roberto Donadoni in conferenza stampa

Vigilia contro l'Inter, Donadoni: "Cassano? Hanno molti campioni"

Il tecnico crociato si aspetta molto dai suoi nella sfida contro i nerazzurri: "Servirà una prestazione ad alti livelli, dovranno dare il 100%. Sul modulo? Dopo la rifinitura deciderò"

C'è grande attesa per la delicata sfida casalinga dei crociati contro l'Inter di Stramaccioni. Per tanto, Donadoni ci tiene a mantenere i nervi saldi e tutta la tranquillità necessaria per fare una buona gara e, magari, conquistare punti vittoria. Il tecnico crociato dovrà fare a meno di Parolo fermato con un turno di squalifica, e, durante la conferenza stampa di vigilia, non si è voluto esprimere sulla possibile formazione.

L'INTER HA MOLTI CAMPIONI - Non si sente avvantaggiato per l'assenza di Cassano, fermato dal giudice sportivo per due giornate, nelle fila dell'Inter: "E' un'assenza importante, ma i nerazzurri hanno molti campioni, non sarà quella di un singolo che farà la differenza. Sul modulo che adotterò, preferisco aspettare l'ultima rifinitura per decidere, per capire chi è nella forma migliore per giocare dal 1'". Il mister è consapevole della difficoltà che nasconde la gara con i nerazzurri ma ci tiene a fare bene: "Mi aspetto dai miei ragazzi una prestazione ad alti livelli. Dovranno dare il 100% se vogliamo proseguire sulla buona strada imboccata, soprattutto nelle gare casalinghe".
.
POSSIBILE IL 4-3-3 - Per quanto riguarda la formazione, Donadoni ha recuperato quasi tutti, anche se bisogna verificare le condizioni di Zaccardo che, ancora, non è al meglio e sciogliere il dubbio Valdes. Il tecnico potrebbe rimanere fedele al suo 3-5-2 con Rosi e Gobbi sulle fasce e al centro del campo con Valdes, Marchionni e Acquah. Biabiany andrebbe a far coppia con Amauri in attacco. Potrebbe, però anche optare per il 4-3-3 con l'inserimento di Benalouane al posto di Zaccardo, un centrocampo a tre con Marchionni, Valdes e Acquah e in avanti Amauri supportato da Biabiany e Belfodil

STRAMA: CASSANO? ASSENZA PESANTE -  "Siamo con la testa alla partita di Parma, siamo concentrati solo sul campo. Nell'ultimo periodo abbiamo sofferto qualcosa a livello di episodi non siamo stati fortunati. Dobbiamo cercare di recuperare le energie che ci avevano portato a fare bene fino a qui, vorrei vedere quella fame che ci ha permesso di arrivare dove siamo. Noi siamo una squadra che cerca di vincere sempre, manteniamo un atteggiamento offensivo, è chiaro. Bisognerà non concedere nulla agli avversari, dobbiamo limitare gli errori commessi fino a qui, cercando di essere quelli di qualche partita fa. Mancherà Cassano, un'assenza pesante che qualche cambiamento ci porterà a fare, ma rispettiamo la sentenza. Dovevo andare fuori contro il Cagliari, giusto, ma non ho offeso nessuno, quindi è giusto che vada in panchina". 

PROBABILI FORMAZIONI

Parma-Inter-2 Inter-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Fidenza Village: aperta una cantina con cucina Signorvino

Attualità

Covid: a Parma quasi 44 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Oggi il Dpcm: le scuole a Parma verranno chiuse?

  • Attualità

    Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

  • Cronaca

    Vaccinazioni per gli over 80: lunedì tra disagi e ritardi

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento