Vigilia contro l'Udinese, Colomba: "Dobbiamo creare problemi"

"I friulani sono in testa e giocano bene, segnano e subiscono poco, dovremo essere bravi anche noi a fare la partita giusta e limitarli bene nelle due fasi, senza lasciare spazio ai giocatori veloci"

Franco Colomba durante la conferenza stampa

Buone notizie dal quartier generale gialloblu. Settimana di lavoro che termina in maniera positiva per i ragazzi di mister Colomba, impegnati in un impegno delicatissimo contro la prima della classe. Recuperano in pieno Biabiany e Giovinco, con Palladino che si rivede tra i convocati. Si ferma Modesto però, che va ad aggiungersi a Floccari nella cortissima lista degli infortunati.

LA PARTITA GIUSTA - Detto delle condizioni fisiche, che erano quelle ce più preoccupavano, Colomba si concentra sull'Udinese di Francesco Guidolin, su come poter ricavare dei punti da una partita insidiosa come quella che aspetta i crociati. "Ci vuole una prestazione giusta, con una squadra pronta agonisticamente- Serve una prova di carattere e maturità. L’Udinese è un avversario difficile - dice Colomba - fa gol e non ne prende coprendo bene le due fasi di gioco". D'altronde i quattro gol subiti in dieci giornate sono davvero numeri che spaventano. Oltre al primato, che per Colomba è meritatissimo. "Sicuramente dovremo dimostrare di essere pronti dopo la sosta e anche noi dovremo giocare come loro. Possiamo creargli dei problemi, come abbiamo già fatto con squadre superiori a noi, magari ripetere la stessa prestazione di Napoli e Roma".

UN TAGLIO CON IL PASSATO - Non sarà semplice, ma il dictat di Colomba è chiaro. "Bisogna creare problemi, sappiamo come comportarci in occasioni del genere". Modesto a parte, gli uomini che proveranno a dar fastidio ai friulani saranno gli stessi che hanno rischiato di vincere a Roma prima della sosta. Davanti a Mirante la solita difesa a quattro composta da Zaccardo, Paletta, Lucarelli e Gobbi. Il centrocampo subirà una variazione, con Valiani a fare da esterno di sinistra e Biabiany ad attaccare a destra, con regia e lotta affidati a Galloppa e Morrone. A proposito di Valiani, Colomba garantisce per lui: "Ha già giocato a sinistra – spiega Colomba – ha caratteristiche differenti ma può giocare bene anche lì, Non penso ci siano problemi. E poi ci sono sempre Biabiany e Valdes, che sono cresciuti molto, mi aspetto tanto anche da loro. L'esterno sud americano ha fatto progressi notevoli, per la verità lo vedo in molte posizioni, desta, sinistra, al posto di Giovinco, dipende dalle condizioni in cui ci troviamo". Davanti spazio a  Giovinco e Pellè, quest'ultimo molto criticato negli ultimi giorni. Colomba lo difende riproponendolo e dandogli ancora fiducia. "Un giocatore molto apprezzato dalla squadra, che lotta per i compagni e crea spazi per gli inserimenti. I tifodi - dice Colomba - sono più propensi ad apprezzare chi fa gol, ma presto segnerà anche lui". Infine il discorso Guidolin, che ritorna per la seconda volta da avversario al Tardini. Colomba non crede che il passato possa influire sulla gara, sui giocatori, cerca saggiamente di metterlo da parte. "Il passato conta fino a un certo punto. Per me sono importanti il presente e il futuro. Soprattutto il presente però, dobbiamo pensare all’avversario, ai punti e alla classifica".

QUI UDINESE - Tra i bianconeri compaiono anche Armero e Isla nella lista dei 22 convocati da Francesco Guidolin per la trasferta di Parma. Il tecnico ha dunque incluso i due sudamericani rientrati venerdì dalle nazionali, ma non ha garantito loro la presenza. "Dovrò valutarli bene". Turnover in arrivo quindi, soprattutto per Isla, l’ultimo ad essere rientrato alla base. In sede di conferenza Guidolin ha rinnovato i complimenti al Parma, avversaria conosciuta alla perfezione. "Conosco bene il sessanta per cento del gruppo e so che ragazzi e che giocatori sono. Sarà una partita molto difficile, mi aspetto difficoltà in ogni zona del campo e spero di avere toccato i tasti giusti parlando ai ragazzi".

PROBABILI FORMAZIONI

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


probabili-formazioni-parma-udinese-2-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Coronavirus: chiusure generalizzate e coprifuoco alle 22

  • Covid: da lunedì 19 ottobre a Parma al via i test gratuiti nelle farmacie

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Allerta terapie intensive: a Parma rischio alto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento