Vigilia contro l'Udinese, Donadoni: "Vietato sbagliare". I tifosi "abbracciano" la squadra

A Collecchio il Parma apre le porte e accoglie i sostenitori che popolano il terrazzino sul campo di allenamento. Grande entusiasmo intorno alla squadra e il tecnico promette: "Non falliremo". Biabiany convocato

"La strada giusta è stata traciata, continuate a onorare la crociata". Lo strscione esposto al campo di allenamento dove il Parma prepara la sfida con l'Udinese recita così. Un bel gesto d'amore dei tifosi pronti a muoversi in questa vigilia delicata, per tanti motivi, che fanno sentire la loro vicinanza a una squadra che sta attraversando un bel momento. Giurano che non c'entri nulla l'arrivo di Guidolin a Parma, è una mera coincidenza. A Collecchio c'è un manipoli di tifosi con sciarpe e bandiere, spinti solo dall'entusiasmo del momento, che vuole far sentire la vicinanza alla squadra. Un gesto che da la carica giusta per affrontare la classica buccia di banana. Dopo una serie positiva che dura dal 2 novembre, dopo tre vittorie consecutive, il rischio di scivolare dettato dal troppo entusiasmo c'è, eccome, e Donadoni mette tutti in guardia, sperando che il mercato finisca presto. "Dal punto di vista psicologico siamo messi bene e dobbiamo saper sfruttare questo nostro momento positivo. Dobbiamo però anche essere bravi, specie contro un avversario come l'Udinese, a non commettere leggerezze e a non farci prendere da quella superficialità nell'affrontare le partite che a volte può subentrare quando si arriva da un filotto come il nostro. La storia ci deve insegnare visto che in passato qualche volta questo è accaduto. Affrontiamo una squadra in gamba, che arriva è vero da una sconfitta in campionato ma anche da un grande risultato in Coppa che avrà sicuramente dato fiducia e carica.  L'Udinese ha giocatori giovani ma con notevoli qualità sia tecniche che fisiche, molto veloci e abili a sfruttare quelle situazioni che noi dovremo fare molta attenzione a non concedere. Come dicevo, il campionato finora non ha rispecchiato il valore reale del loro gruppo, ma per affrontare al meglio questa gara, noi dobbiamo in un certo senso scordare sia il nostro filotto vincente sia la loro classifica. Ci vorrà grande concretezza perchè una vittoria domani significherebbe per il Parma davvero un passo in avanti importante." 

MERCATO, CHE STILLICIDIO -  Oltre all'Udinese, è il mercato a destare preoccupazione in casa Parma. Biabiany è nel mirino del Guangzhou di Lippi che in queste ore sta provando a strapparlo alla squadra di Donadoni. Deve fare in fretta perché le liste Champions per l'Asia chiudono domenica 26 gennaio. Il giocatore è stato convocato, ma non è da escludere un pressing. "Ormai manca una settimana alla chiusura del mercato - spiega il tecnico - vedremo cosa accadrà e poi potrò fare le mie considerazioni. E' ovvio che le voci di mercato interessano i giocatori più in vista e che stanno facendo meglio, e devo dire che Lucarelli in tal senso è penalizzato solo dalla carta d'identità perchè merita davvero attenzioni per quello che sta facendo. Ma le mie scelte non sono dettate da questo, ci mancherebbe. Per passare dal 4-3-3 al 3-5-2 al di là di Biabiany di cui state parlando, ci sono anche Palladino e Schelotto. Domenica contro il Chievo il passaggio ad un altro modulo è stato dettato solo dalla contingenza della partita in corso. Possiamo contare su molte pedine, abbiamo giocatori che ci consentono di variare, gli ultimi arrivati stanno lavorando con noi da pochi giorni e devono quindi abituarsi a modalità di lavoro diverse. Devo valutare a che punto sono e conoscerli meglio. Entrambi sono ancora giovani e non parlerei, come dite per Schelotto, di una scommessa da vincere. Lo spazio che si ritaglieranno qui dipenderà molto da loro e da come sapranno integrarsi in un gruppo che ha già una intelaiatura importante sul campo e una sua consistenza all'interno dello spogliatoio". 

PROBABILI FORMAZIONI 

formazione_parma111111111-5-2917511_Udinese-2-3

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tavolini ammassati e clienti senza mascherina: chiuso un locale di via Farini

  • Sequestrati 70 chili di alimenti scaduti in un ristorante di Parma

  • Coronavirus, a Parma altro balzo: 14 nuovi casi

  • Controlli anti Covid durante la movida: multe ad una cena 'privata' a Chiozzola

  • Krause e il mercato: "A breve annunci: ringrazio i soci, ora decido io"

  • I rinforzi di Liverani, le trattative, la linea Krause: sullo sfondo il derby

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento