menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vigilia contro la Roma, Donadoni: "Lunedì è il termine ultimo, ora pensiamo alla Roma"

"Basta con questi discorsi, diamo fiducia alla nuova proprietà e aspettiamo fatti concreti. Andiamo a Roma cercando di giocare da squadra e stando uniti e compatti, sapendo che l'avversario è forte"

"Non ho nessuna novità dal punto di vista societario, mi interessa la partita contro la Roma, per il resto non posso dirvi nulla". Donadoni vuole parlare solo di calcio, ricorda però che lunedì è un giorno chiave: "La scadenza è quella". Le condizioni della squadra sono buone, "Rodriguez è rimasto fermo per precauzione, oggi lo valuteremo, abbiamo Mendes che sta bene e cerchiamo di fare tutto quello che possiamo fare. La classifica? Non abbiamo ancora la penalizzazione, quindi è inutile giocare in anticipo. La Roma bestia nera? In questa stagione sono state tutte bestie nere, perché non ci va nulla bene. Andiamo ad affrontare la gara con il piglio giusto, di chi non ha niente da perdere. Va dato merito ai ragazzi per aver messo il cuore in queste ultime uscite. Manenti? Alle parole bisogna dare un seguito con i fatti concreti. Lunedì vedremo tutto. Per il resto, diamogli fiducia, gli va dato merito perché si è presentato in tempi stretti e sta facendo un grande lavoro. Quello che ci interessa è la partita di domani, abbiamo un avversario che sappiamo essere forte. Guardavo oggi la loro formazione, hanno un grande potenziale. Se stiamo compatti e siamo squadra, cerchiamo di sopperire alle difficoltà tecniche. Possiamo essere solo più squadra in queste situazioni.Davanti abbiamo un avversario difficile, vero che sotto il profilo del gioco non sono fluidi, ma hanno giocatori di livello individuale che fanno la differenza. All'andata hanno vinto per merito di una punizione, quindi...".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Fidenza Village: aperta una cantina con cucina Signorvino

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus, a Parma 176 casi e un decesso

  • Cronaca

    Ritrovato il corpo di Andrea Diobelli

  • Cronaca

    Montagna stregata: altra vittima sul Marmagna

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento